Prima squadra

Parte la maratona playoff: 2 risultati su 3 sono pro Delfino

Ore 16: Pescara-Carrarese

01.05.2022 00:01

Parte oggi la maratona playoff di serie C e il Pescara è in campo sin dal primo turno dell'estenuante corsa verso la serie B (i biancazzurri hanno una tradizione favorevole nel post season, ma il passato conta poco…) 

Il Delfino chiamato a superare il turno contro un avversario assai balbettante fuori casa, la Carrarese di Totò Di Natale. Ai biancazzurri, in virtù del miglior piazzamento ottenuto nella stagione regolare, basta anche il pareggio per accedere al secondo turno all'Adriatico alle ore 16 (prossimo match: mercoledì, sempre in casa, con l'Ancona se dovesse passare il turno o, in caso contrario, con la vincente di Gubbio-Lucchese) Zauri alla vigilia aveva le idee chiare. "Siamo pronti per disputare un grande playoff. Sentiamo una grande pressione che è normale quando ti chiami Pescara, ma abbiamo l'onore e l'onere di rappresentare una città così importante e proveremo a fare il massimo", le sue parole. Al Pescara andranno bene due risultati su tre, come detto, ma Zauri non vuol sentire certi discorsi: "Abbiamo due risultati su tre, ma non abbiamo le caratteristiche per gestire la gara. Dobbiamo vincere, a tutti i costi, perché siamo il Pescara. La Carrarese? È una squadra molto ben allenata, organizzata e sarà ostica per noi da affrontare. Dobbiamo rispettare tutti, ma sappiamo anche quale è la nostra forza". 

La società pescarese spera in un buon afflusso di pubblico all'Adriatico considerando la giornata festiva ma il buon tempo, l'orario, la diretta tv su Rai Sport e, soprattutto, la disaffezione della massa di tifosi, simpatizzanti e sportivi non depone a favore di una massiccia presenza sugli spalti. Di certo non mancherà, come sempre, lo zoccolo duro del tifo biancazzurro, a partire dagli ultras. 

Commenti

Blockhaus "stella" del Giro d'Italia. Vi ricordate la prima volta? La firma fu d'autore...
Primavera: il Pescara batte il Sassuolo!