Prima squadra

Avanti tutta!

Seconda sfida consecutiva in casa

13.11.2022 00:01

A guardar la classifica e a leggere le statistiche non ci dovrebbe essere storia. Eppure il calcio è pieno di sorprese non bisogna mai sottovalutare nessun avversario. Nel testacoda dell'Adriatico tra Pescara e Messina, seconda forza del torneo contro la penultima che in trasferta ha sempre perso, in palio ci sono punti pesanti per i rispettivi obiettivi e per il Pescara dare continuità alla lunga striscia positiva, iniziata alla quarta giornata (e interrotta solo in Coppa Italia dal Gubbio), significherebbe proiettarsi alle prossime due delicatissime partite (trasferta in casa della Turris e scontro diretto col Catanzaro) con il vento in poppa. Nella seconda sfida di campionato di fila all'Adriatico, mister Colombo - che darà spazio ad un turnover mirato e non ampio - cercherà di portare a casa il bottino pieno con meno patemi rispetto alla sfida alla Gelbison, risolta solo nel finale grazie ai cambi e ad un rigore che ha spianato la strada al successo biancazzurro. Di contro ci sarà un Messina assetato di punti e guidato da quel Gaetano Auteri che farà di tutto per lasciare il segno in uno stadio che non lo ha mai realmente amato e che vorrà con tutte le sue forze espugnare. 

Commenti

La "nuova vita" di Andrea Gessa
Auteri ed il Messina sognano l'impresa all'Adriatico