Prima squadra

Il nodo allenatore

Ultimo weekend senza guida tecnica per il Delfino

21.08.2020 17:03

Forse non è solo un testa a testa tra Sottil e Oddo. Forse ci sono altri candidati che possono a pieno titolo aspirare alla panchina biancazzurra. Di certo, la settimana di riflessione che si è preso il presidente Daniele Sebastiani volge al termine e dopo questo weekend sarà tutto più chiaro. Sottil, dalla sua Siracusa, attende quella chiamata che non è ancora arrivata nonostante l'apprezzamento pubblico di Repetto e una sorta di chiacchiera informale su una rinconferma quasi automatica in caso di salvezza. In questo contesto c'è anche la candidatura di Oddo, freschissimo ex tecnico del Perugia. Stima e amicizia tra lui e Sebastiani non mancano, il suo modo di intendere il calcio è sempre piaciuto al presidente. Ma il numero uno biancazzurro davvero vuole affidare la squadra all'allenatore che ha condannato alla C? 

In questo contesto Rete8 ha parlato di un pranzo tra Sebastiani e Di Biagio, già candidato in passato alla panchina biancazzurra prima del salto in A alla Spal conclusosi con la retrocessione degli estensi. Pranzo in chiave Delfino o semplice incontro tra amici con il calcio che non faceva parte del menù? Non è (ancora) dato sapersi.

E poi ci sono altri candidati: Nesta, Bucchi, Stellone e Pecchia. Caserta è vicino al Perugia ma deve risolvere vecchie pensenze con la Juve Stabia, Pillon invece pare non far parte delle ipotesi considerate. Ancora un weekend, poi sapremo. Forse non lunedì o martedì, ma comunque a breve. Anche perchè tra una decina di giorni dovrà iniziare il ritiro....

Commenti

Rinnovo o no? Il dilemma Maniero
Di Marzio (Sky): "Lunedì la firma di Arlotti"