Prima squadra

Vecchie piste e nuovi nomi per il mercato biancazzurro

Si cercano gli elementi idonei per le idee di Auteri

Redazione Ps24
10.07.2021 00:01

A CURA DI MATTEO SBORGIA E DELLA REDAZIONE- Probabilmente non tutti i 5 rinforzi annunciati dal d.s. arriveranno prima della partenza per Palena, alcuni raggiungeranno la truppa nel centro montano in provincia di Chieti nei primi giorni perchè ci sono ancora da sistemare alcuni dettagli. Ma le operazioni sono virtualmente concluse e non ci riferiamo solo a Zappella e Illanes. Sono affati fatti, da considerare virtualment blindati. Vecchie piste si riaccendono, altre nuove vengono battute. Andiamo con ordine, senza dimenticare alcune possibili importanti conferme di senatori.

L’entourage di Marco Pompetti, tra i nomi roventi, conferma alla nostra redazione quanto da noi già anticipato: è in corso una trattativa tra Inter e Pescara per la cessione in prestito del giovane centrocampista e la fumata bianca non è in discussione. Si giocherà un posto con Diambo, che rientra da Benevento e che dovrebbe restare alla corte di Auteri con i sanniti che manterrebbero una prelazione in caso di futura cessione

Secondo quanto appurato da PS24, sempre in riferimento al centrocampo, Daniele Dessena vuole restare a Pescara. Il centrocampista di Parma è attualmente svincolato ma sta aspettando segnali importanti e tangibili dal club biancazzurro. Se non dovessero arrivare, si guarderà intorno: due società cadette gli stanno facendo la corte.

Giovanni Zaro è invece il nome nuovo per la difesa del Pescara. Fonti attendibili da Modena, ci dicono che il suo è un profilo da tenere in forte considerazione per il club di Sebastiani. Il difensore, classe 94’, è svincolato dopo aver disputato l’ultima stagione proprio in Emilia Romagna con Matteassi direttore. Chi lo rappresenta, al momento non si sbilancia, ma non è escluso che il management della società adriatica possa farci un pensierino per integrare il pacchetto arretrato di Auteri.

In avanti, oltre a D'Ursi e Rosafio, torna di moda Eric Lanini, perfetto interprete esterno per le idee di gioco di Auteri. Il suo è un nome che anche negli anni scorsi, quando era di proprietà Juve, è circolato in riva all'Adriatico ma stavolta potrebbe essere davvero il momento propizio per portarlo a Pescara.

Per Gliozzi, il sogno per il reparto avanzato, c’è anche il Modena. I canarini cercano un’altra punta dopo Marotta per completare il proprio reparto avanzato e hanno messo gli occhi sul centravanti del Monza. L’attaccante ad oggi chiede tanto ai gialloblù ma la presenza di Vaira che l’ha avuto a Siena, potrebbe fare la differenza magari anche girando Costantino al Pescara. Emanuele Santaniello è in lista di sbarco da Avellino. L’attaccante, secondo le indiscrezioni in nostro possesso, ha rifiutato la Turris e vuole lasciare i biancoverdi per una compagine di pari livello: in tal senso il Pescara ha le credenziali giuste. Non ci risultano contatti diretti tra i club, con la Juve Stabia che invece monitora la situazione assai interessata. 

L'ormai ex Fabrizio Alastra, intanto, andrà con Zeman e Pavone al Foggia. Ci giungono importanti conferme circa la volontà di Vincenzo Fiorillo di rimanere a Pescara per tentare l’assalto alla categoria superiore. Il portiere e capitano biancazzurro, con questo intento ha lasciato cadere due importanti proposte dalla B che gli sono pervenute. Al momento, dunque, situazione in standby 

AGGIORNAMENTO MASCIANGELO: Secondo quanto ci riferiscono da Benevento, va avanti la trattativa per Edoardo Masciangelo in Campania. Sebastiani e Vigorito, oltre che sulla formula (prestito biennale con obbligo di riscatto), stanno ragionando su possibili contropartite tecniche da inserire nell’affare. Il dialogo andrà avanti per tutto il fine settimana e le novità sono attese, con ogni probabilità, entro le prossime 48 ore

Commenti

Gravina e tante stelle dello sport al Festival Rocky Marciano
Masciangelo verso l'addio, ma resterà in Italia: i dettagli