Prima squadra

Ai dettagli per 5 giocatori

Si screma la lista in difesa. A centrocampo c'è Pompetti

Redazione Ps24
08.07.2021 00:02

A CURA DI MATTEO SBORGIA E DELLA REDAZIONE - “Siamo in dettagli per 4 o 5 trattative”, Matteassi dixit. Nessun nome fatto dal direttore, allora proviamo noi a ricostruire le prossime mosse. Quello che è certo è che il Pescara partirà per il ritiro (si anticiperà al 14 o al 15 la partenza) con 5 volti nomi. 

Da Empoli ci fanno sapere che Davide Zappella si trasferirà al Pescara con la formula del prestito. Dunque, niente cessione a titolo definitivo per lui, con i toscani che ne continueranno a monitorare progressi e crescita. Illanes salvo intoppi ad ora non prevedibili sarà un giocatore del Pescara entro la prossima settimana. La trattativa è in uno stato avanzato e si chiuderà a titolo definitivo, con Seck o meno nell'operazione. Giungono conferme qualificate e importanti alla nostra Redazione circa l’interesse del Pescara per Giammarco Ingrosso in uscita dal Pisa: Matteassi e Auteri vogliono il centrale di difesa ma per far andare a dama, la trattativa, occorrerà un po’ di tempo. Ergo, il giocatore quasi sicuramente non arriverà nei prossimi giorni ma è strada aperta davvero. Dovrebbe comunque essere lui il profilo di esperienza richiesto da Auteri perchè Pergreffi e Piana non saranno biancazzurri. Il futuro di Antonio Pergreffi certamente non sarà a Pescara. Il difensore e il suo entourage hanno trovato l’accordo per il prolungamento del contratto con il Modena fino al 2023 che sarà formalizzato ufficialmente tra due giorni. Per il reparto arretrato, inoltre, non sembra essere più d’attualità il nome di Luca Piana. Matteassi non si è più fatto vivo con il suo entourage che sta valutando le numerose proposte pervenute. Nella giornata di ieri ci sono stati un paio d’incontri con una compagine di Lega Pro e un’altra di categoria superiore. Tuttavia sono tuttora in corso ragionamenti con il ragazzo per scegliere la soluzione migliore. Negro è il piano B se qualcosa dovesse andare male per le piste prioritarie ma in caso di occasione potrebbe arrivare a prescindere; Drudi ed Elizalde faranno parte del pacchetto arretrato ma servirà anche un altro elemento per la panchina. 

In mediana, vi avevamo fatto qualche settimana fa il nome di Marco Pompetti. ebbene il suo è nome più che plausibile ed è stato anche visto nel quartier generale biancazzurro ad Ekk Hotel. Cresciuto nel Pescara, fu ceduto all'Inter dove ha fatto bene a livello Primavera. Poi Samp Pisa e Cavese per lui che ora può tornare in prestito a casa per riprendere la sua scalata verso l'alto. Si tratterebbe di un prestito con premio di valorizzazione. Il Catanzaro ha sondato Valdifiori, pista difficile. 

In attacco, fari sempre puntati su D'Ursi mentre Cheddira non ha ancora rinnovato con il Parma: quando lo farà verrà presa una decisione definitiva sul suo futuro. Il Pescara continua ad essere uno spettatore assai  interessato. Su Russini non registriamo sviluppi. L’esterno, svincolato dal Cesena, può arrivare in qualsiasi momento essendo libero da vincoli. Anche il suo nome dovrebbe far parte della lunga lista di nomi che il Delfino valuta con attenzione. Per l’attacco il Pescara non ha perso di vista neanche Matteo Di Piazza. Interlocuzioni sono in corso tra i biancazzurri e chi lo rappresenta. Sull’attaccante Emanuele Santaniello che ha un altro anno di contratto con l’Avellino, fonti societarie campane da noi contattate sostengono che il Pescara non si è ancora fatto avanti per il giocatore che tuttavia non è incedibile e potrebbe lasciare i Lupi. L’attaccante piace al management biancanzurro e suo profilo si potrebbe sposare bene il sistema di gioco di Auteri ma il sogno resta Gliozzi: assai difficile da concretizzare. Matteassi, secondo quanto da noi appurato, sta lavorando a fari spenti su un attaccante il cui nome non ancora è uscito sulla stampa e sul quale si cela il massimo riserbo. Sarebbe proprio costui l'obiettivo principale. 

Ricapitolando: Zappella, Illanes, Pompetti, D'Ursi (o un altro esterno offensivo) e il centravanti dovrebbero essere i primi innesti

Commenti

Gravina e tante stelle dello sport al Festival Rocky Marciano
Auteri: "Dovremo essere noi a trascinare i tifosi"