Prima squadra

Botta e risposta: Ancona-Pescara 1-1

L'ultima del 2021 (la prima del girone di ritorno) è andata così...

22.12.2021 17:15

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - 

Il 2021 si chiude con un pareggio: Ancona Matelica-Pescara 1-1
Il 2021 del Pescara si chiude con un pareggio rimediato sul campo dell’Ancona Matelica. Al Del Conero i biancazzurri si fermano a tre vittorie consecutive. Nel finale Illanes si fa espellere lasciando i suoi compagni di squadra in 10 uomini.
LA PARTITA: Rispetto alla trasferta di Imola Auteri cambia poco in campo: Diambo in campo dal primo minuto al posto di Memsuhaj, De Marchi e Rauti sostituiscono Clemenza e Ferrari ma soprattutto esordio assoluto di Iacobucci tra i pali del Delfino.
Dopo 4 minuti di gioco prima occasione per il Pescara: Rasi si invola verso l’area di rigore, server Rauti che calcia di prima intenzione ma c’è deviazione e corner.
Al 10’ prima punizione dalla trequarti per l’Ancona: batte Masserini, cross in mezzo per Moretti che calcia al volo ma il pallone finisce al lato destro della porta difesa da Iacobucci. Al 14’ cross di Pompetti per De Marchi che impatta male di testa e finisce fuori. Un minuto dopo Pompetti ci prova dai 25 metri, Avella para in due tempi. Al 17’ cross dalla destra De Marchi in area di rigore per Diambo che impatta di testa, Avella para.
Al 20’ l’Ancona passa in vantaggio: cross di Sereni in area di rigore per Rolfini che impatta di testa senza problemi: 1-0. Dormita della difesa biancazzurra sul gol dell’Ancona.
Al 24’ il Pescara va vicino al pareggio: cross di Rasi in area di rigore per D’Ursi che colpisce di testa, pallone al lato. Tre minuti dopo altra occasione per il Pescara: Diambo corto per Pompetti che colpisce di prima intenzione ma spara in curva. Al 30’ altro calcio d’angolo per i biancazzurri: sempre Pompetti dalla bandierina, lungo in area di rigore per De Marchi che impatta di testa ma manda fuori sul primo palo.
Al 35’ il Pescara pareggia: Pompetti si accentra e calcia con il destro con una deviazione del portiere Avella: 1-1. Secondo gol in campionato per il giovane centrocampista biancazzurro. Tre minuti dopo occasione per i marchigiani: Sereni calcia sul primo palo, trova la deviazione di Drudi e corner.
Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo: 1-1 tra Ancona e Pescara con gol di Rolfini per i marchigiani ed il pareggio del giovane Pompetti.
Nella ripresa la prima occasione è per il Delfino: calcio di punizione battuto da Pompetti, cross in area di rigore di rigore per Rauti che impatta di testa, Avella para centralmente. Al 55’ primo cambio per Auteri: dentro Ferrari per De Marchi. Al 60’ Rolfini calcia dai 25 metri, alto in curva.
Al 62’ corner per il Pescara dalla sinistra: batte Pompetti in area di rigore per Veroli che calcia alto. Due minuti dopo due cambi per il Delfino: fuori D’Ursi e Rasi dentro Clemenza e Memushaj. Al 66’ Clemenza appoggia di testa per Ferrari che dal limite calcia debolmente sul secondo palo, Avella para.  Al 77’ il Pescara resta in 10 uomini a causa di una doppia ammonizione di Illanes. All’81’ l’Ancona va vicino al gol con la zampata di Faggioli, Iacobucci salva sulla linea.  Un minuto dopo Auteri schiera Frascatore per Rauti.
Al 90’ il Pescara va vicino al gol del vantaggio con Memushaj che calcia rasoterra dal limite dell’area mettendo la sfera sul fondo.  
Dopo 5 minuti di recupero termina il match: Pescara e Ancona Matelica si dividono il derby per 1-1 e chiudono il 2021 al quinto posto in classifica.

 

TABELLINO
ANCONA MATELICA-PESCARA 1-1
MARCATORI: 20’ Rolfini (A), 35’ Pompetti (P)
ANCONA MATELICA (4-3-3): Avella; Tofanari, Masetti (85’ Ruani), Iotti, Di Renzo; Iannoni, Gasperi (71’ Bianconi), Delcarro; Moretti, Rolfini, Sereni (58’ Faggioli). All. Colavitto
PESCARA (3-4-3): Iacobucci; Veroli, Illanes, Drudi; Cancellotti, Pompetti, Diambo, Rasi (64’ Memushaj); D’Ursi (64’ Clemenza), Rauti (83’ Frascatore), De Marchi (55’Ferrari); All. Auteri
AMMONIZIONI: Illanes, Pompetti, De Marchi, Rasi, Clemenza (P); Gasperi, Iotti (A)
ESPULSI: Illanes (P)
ARBITRO: Andreano della sezione di Prato

Commenti

Video - L'addio di Leo Junior al calcio (a Pescara)
Auteri: "Mercato? Un giocatore per reparto"