Prima squadra

Il cronoprogramma biancazzurro

Si sta per disegnare il futuro del Pescara

Redazione Ps24
30.05.2021 00:03

La strada è tracciata, il momento delle scelte è finalmente arrivato e la settimana che entra è quella determinante. Rinnovamento a tutto tondo per provare subito un pronto ritorno in B, ma senza fare il passo più lungo della gamba (ovvero: senza investimenti folli). Il cronoprogramma è abbastanza chiaro: entro questo fine settimana dovrebbe finalmente arrivare la scelta del nuovo DS, immediatamente dopo quella del nuovo tecnico e al contempo potrebbe concretizzarsi l'ingresso di un nuovo socio di minoranza. “entro sette giorni verranno scelti il direttore sportivo e l’allenatore”, ha dichiarato ieri Sebastiani. Successivamente si opererà sul mercato, dando la priorità alla valutazione dei contratti ancora in essere, alcuni ancora lunghi per durata e onerosi dal punto di vista economico, con l'incontro con i calciatori più rappresentativi sotto contratto per sondarne le intenzioni, gli stimoli e la dedizione alla causa biancazzurra anche in serie C. Si cercheranno accordi che possano soddisfare le parti in causa senza braccio di ferro di alcun tipo, perchè i rapporti sono buoni e si può trovare una quadra senza forzare la mano e forse senza ricorrere a incentivi all'esodo. Il Pescara agevolerà le scelte dei giocatori senza chiedere la luna in caso di offerte comunque congrue. Per Drudi c'è il duello cesena-Ternana, ad esempio.  Sul fronte giocatori vanno valutati anche i rientri dai prestiti e in pochi faranno comunque parte del nuovo Pescara. Elizalde ad esempio “balla” tra ritorno in Sud America, un club in Romania e la permanenza a titolo definitivo alla Juve Stabia. Ma è solo uno dei tanti “casi” che andranno risolti a strettissimo giro. 

Commenti

Quale futuro per Volta? Lo chiarisce il giocatore
Nuovo D.S. Pescara, parla Sandro Federico