Prima squadra

Richieste dalla B per Pompetti. Ma non partirà

Salvo clamorosi colpi di scena

10.11.2021 15:10

A CURA DI MATTEO SBORGIA - L’alto rendimento di Marco Pompetti è una delle poche note liete del Pescara in questa (al momento) scialba stagione. Fra aperture con il contagiri, visione di gioco e personalità, il play classe 2000 (di proprietà dell’Inter) ha attirato le attenzioni di un club di cadetteria in particolare. Questo è quanto appurato da noi tramite il suo entourage che però tiene a ribadire con chiarezza la permanenza in biancazzurro del proprio assistito per l’intera stagione in corso, al fine di non mettere in discussione la leadership acquisita sul campo e continuare il percorso di crescita in maniera tranquilla e serena. Ergo, discorsi interrotti sul nascere: Pompetti non si muove e fino a al termine del campionato continuerà a battersi con il solito vigore agonistico per la squadra della sua amata città.

Commenti

Valentina Procaccini: intervista all'astro nascente del nuoto italiano
Cataldo va con Ciccone: i due abruzzesi nella stessa squadra!