Prima squadra

Frase blasfema di un biancazzurro in Pescara-Monterosi: la decisione del Giudice Sportivo

COMUNICATO N. 76/DIV – 8 NOVEMBRE 2022

09.11.2022 09:41

Con il COMUNICATO N. 76/DIV – 8 NOVEMBRE 2022, il IL GIUDICE SPORTIVO Dott. Stefano Palazzi, in merito alla GARA PESCARA – MONTEROSI TUSCIA DEL 1 OTTOBRE 2022, ha ufficializzato tale decisione:

“Il Giudice Sportivo, con l’assistenza di Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Silvano Torrini, viste la relazione redatta dai componenti della Procura Federale in data 1 Ottobre 2022 e la conseguente ordinanza con la quale sono stati disposti accertamenti istruttori; vista la relazione trasmessa dalla Procura Federale a questo Giudice in riscontro alla richiesta formulata, osserva quanto segue. Dagli accertamenti effettuati risulta che nel corso della gara PESCARA - MONTEROSI del 1 Ottobre 2022 le parole blasfeme refertate sono state ascoltate con certezza soltanto da un Componente la Procura Federale che si trovava vicino all'autore, a circa due metri, mentre, fra l'altro, non è stata riportata dal Quarto Ufficiale di gara né da alcuno degli altri Componenti la Squadra arbitrale. Sulla scorta di tali circostanze è ragionevole dubitare sull'effettivo tono delle parole proferite e sulla volontà di concreta ed effettiva esternazione pubblica delle stesse da parte da parte del soggetto agente. 76/232 Per i motivi esposti dispone archiviarsi gli atti inerenti alla condotta in oggetto”.

Commenti

La "nuova vita" di Andrea Gessa
Giovanni Galeone fa sempre notizia