Prima squadra

Memushaj al bivio: resta o lascia e passa in panchina?

Ha ancora un anno di contratto, ma....

14.05.2022 00:01

Ledian Memushaj lascia o raddoppia? In ballo per l'esperto centrocampista biancazzurro c'è il discorso relativo al futuro, da affrontare e dirimere il prima possibile: il 7 dicembre compirà 36 anni e nel 2023 andrà in scadenza. Ha dunque ancora una anno di contratto, ma dopo una stagione tormentata da infortuni gli interrogativi da sciogliere sono parecchi. Memu infatti dovrà deciderà se rispettare il contratto e proseguire la carriera da calciatore o iniziare un nuovo percorso, probabilmente da allenatore, proprio a partire dal club al quale ha legato la parte principale della sua carriera e del quale è diventato una bandiera. “Un futuro in panchina che il presidente Daniele Sebastiani gli garantirebbe senza problemi partendo dal settore giovanile”, ha sentenziato Il Centro sull'argomento. Se dovesse decidere di appendere i fatidici scarpini al chiodo, Memushaj con  238 partite in maglia biancazzurra, impreziosite da 29 reti e 39 assist, già dunque storia del Pescara, chiuderebbe al sesto posto all time tra i più presenti in partite ufficiali con la maglia biancazzurra. Solo cinque biancazzurri lo precedono nella speciale classifica delle presenze, tutti autentici miti biancazzurri: Ottavio Palladini, primo a quota 344, Michele Gelsi (333), Gianfranco De Marchi (295), Bruno Nobili (281) e Federico Giampaolo (273). Ancora pochi giorni e sapremo…

Commenti

Mercato: Borrelli torna per restare?
Delfino eliminato. I playoff terminano sul Garda #FeralpiSalòPescara 2-1