Prima squadra

I Biancazzurri dominano ma non sfondano: #PescaraEntella 0-0

All'Adriatico è andata così...

17.02.2022 20:10

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - 
Allo stadio Adriatico termina 0-0 il posticipo tra Pescara ed Entella. Un punto che va molto stretto ai biancazzurri piuttosto che ai liguri , con la squadra di Volpe che sale a 46 punti avvicinandosi al terzo, occupato dal Cesena a +2. Il Pescara sale a 43 punti e giocherà ben 3 trasferte consecutive contro Fermana, Vis Pesaro e Modena.

LA GARA: Cambia il3-4-3 per Auteri con sostanziali novità rispetto a Reggio Emilia anche per gli uomini impiegati. Torna in difesa il giovane Veroli, sulla fascia destra torna Zappella al posto dello squalificato Nzita mentre a centrocampo c’è Diambo assieme a Pompetti. In attacco ci sono Clemenza e Rauti a supporto di Ferrari.
Nella Virtus Entella di Volpe, che si schiera con il 4-3-1-2, a centrocampo il grande ex della partita Daniele Dessena; Morosini sulla trequarti alle spalle delle due punte Lescano-Merkaj. Arbitra Luciani della sezione di Roma1.
La prima occasione della gara, dopo soli 39 secondi, è per gli ospiti: pallone in area di rigore sporcato da Diambo, Lescano calcia debolmente all’angolino basso del primo palo, Sorrentino si distende e para. Al 7’ primo cambio forzato per Volte: dentro Schenetti per Morosini, infortunatosi in questi primi scorci di gara.
All’11’ il primo tiro della gara del Pescara, pallone allontanato di testa da Coppolaro, recupero di Pontisso che calcia di prima intenzione dai 25 metri colpendo in pieno palo alla sinistra portiere Borra, immobilizzato. 
Tre minuti dopo ci prova Pompetti dal limite dell’area, tiro strozzato che termina tra le braccia di Borra. Al 16’ ci prova clemenza dalla distanza con il tiro verso il secondo palo, pallone di poco sopra la porta. Poco dopo ci riprova Ferrari in area, la sfera termina al lato della porta. Al 21’ ripartenza biancazzurra con Rauti, serie di finte che dal limite fa partire un destro verso l’angolino basso del primo palo, il pallone però termina sul fondo.
Al 27’ cross dalla destra di Ingrosso in area di rigore per Diambo ma viene anticipato dal portiere Borra. Al 41’ cross basso dalla destra di Chiosa in area di rigore per Schenetti che calcia subito in porta, Sorrentino para centralmente senza difficoltà.
Al 43’ cross dalla sinistra di Pompetti in area di rigore per Rauti che tenta la giocata dello “scorpione”, pallone sul fondo. Al 46’ angolo per l’Entella: batte dalla destra con il pallone che termina sui piedi di Schenetti, uscita monumentale di Sorrentino che salva porta e risultato mandando la sfera in corner. Sugli sviluppi colpo di testa di Lescano che termina sul fondo e su questa azione termina il primo tempo: il parziale è 0-0 all’Adriatico.
Nella ripresa Drudi commette fallo, calcio di punizione a favore dell’Entella: alla battuta va Schenetti in area di rigore, pallone deviato dalla difesa e sfera in corner. Al 56’ Zappella apre il cross per Ferrari che si coordina male ed il pallone termina fuori. Al 62’ per entrambe le compagini: per l’Entella dentro Lipani e Magrassi per Rada e Lescano, ammonito dal direttore di gara per un fallo su Durdi. Per il Pescara fuori Diambo per De Risio. 
Al 69’ il Pescara va vicino al vantaggio: Pompetti serve dal limite dell’area Ferrari, entra in area lottando con due difensori liguri calciando debolmente contro Borra. Al 71’ Rauti serve fuori area De Risio che fa partire un tiro in porta, Borra si distinte e allontana la sfera.
Al 73’ ci prova Clemenza che calcia da fuori area verso l’angolino basso del primo palo, Borra mette in angolo. Al 79’ due cambi per Auteri: dentro Cernigoi e Frascatore per Rauti e Pontisso. All’89’ occaasione per il Pescara: cross dalla destra di Cancellotti, entrato in corso d’opera al posto di Zappella, in area di rigore per il colpo di testa di D’Ursi, subentrato a Ferrari, ma Borra para.
Dopo 3 minuti di recupero finsice il match: 0-0 tra Pescara ed Entella, un punto che va molto stretto alla squadra di Volpe.
TABELLINO
PESCARA-VIRTUS ENTELLA 0-0
MARCATORI: /
PESCARA (3-4-3): Sorrentino; Veroli, Drudi, Ingrosso; Diambo (62’ De Risio), Pompetti, Pontisso (79’Frascatore), Zappella (84’Cancellotti); Clemenza, Ferrari (84’ D’Ursi), Rauti (79’ Cernigoi); All. Auteri
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Borra; Coppolaro, Silvestre, Chiosa (77’ Pellizer), Pavic; Dessena, Rada (62’ Lipani), Karic; Morosini (7’ Schenetti); Merkaj (77’ Mora), Lescano (62’ Magrassi); All. Volpe
AMMONITI: Lescano, Coppolaro (VI)
ESPULSI: /
ARBITRO: Francesco Luciani della sezione di Roma1

Commenti

Abruzzo & Giro d’Italia, una lunga storia d’amore tutta rosa: Merckx, Pantani, Bernal e poi...
Auteri: "Grande partita, ci è mancato solo il gol"