Prima squadra

Zeman: “Contro l’Entella voglio che la squadra giochi per vincere”

Le parole del tecnico in conferenza stampa

26.05.2023 14:42

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE  Domani si tornerà in campo per la gara d’andata dei quarti di finale tra Pescara e Virtus Entella. Per i biancazzurri di mister Zeman recuperati Brosco e Crescenzi, con il primo che non partirà titolare come annunciato dallo stesso boemo in conferenza stampa. Queste le sue parole: "Penso che la squadra stia abbastanza bene sia mentalmente che fisicamente. Abbiamo un avversario difficile. Lo scorso anno, quando allenavo il Foggia, sono uscito con loro ma alla fine hanno subìto a Palermo. Sono convinto che l'Entella di quest'anno sia più forte dell'anno scorso-ha affermato Zeman-Brosco sta recuperando e sarà a disposizione. Crescenzi ok. Un gol in più per qualificarci? Per me non cambia nulla, voglio che la squadra giochi per vincere e ci saranno sempre dei due tempi. Dovremmo approfittare della gara in casa. Quella di domani non sarà decisiva, se perderemo andremo a Chiavari per rimontare. Merkaj sarà il pericolo maggiore. Per me ci sono giocatori importanti come Ramirez. Penso che per superare l'Entella bisognerà fare meglio e ne sono convinto. Partirà chi sta meglio, Brosco non partirà titolare. Sette giocatori in diffida? Cercherò di mettere la miglior squadra, loro hanno 9 giocatori diffidati. Gli uomini a disposizione sono quelli e coloro che saranno in panchina ci aiuteranno. Tatticamente non leggiamo bene quello che succede in campo. Abbiamo lavorato una settimana per migliorarci e penso che la squadra abbia capito. Aloi una soluzione? Dipende se vogliamo difenderci o attaccare. Voglio una squadra che giochi a calcio e vinca. Noi dobbiamo cercare di mettere a posto dove sono gli avversari, fanno da essa e ci caschiamo. Mi aspetto un pubblico come quello di lunedì, anche un po’ di più. Delle Monache ha talento, o si bruciano o vanno avanti. Spero vada avanti. Spero che la Roma faccia una buona prestazione in finale di Europa anche se parte sfavorita-ha concluso l’allenatore.”

Commenti

In Abruzzo (anche) il ritiro estivo della Salernitana
La carica dei Mille a Le Naiadi