Prima squadra

Una vittoria per provare a risalire la china

Serve continuità ora al Delfino

12.12.2021 00:01

Il calendario adesso è un alleato per un Delfino in cerca di continuità. Dopo aver espugnato Grosseto e aver ritrovato così i 3 punti dopo tempo immemore, salvando al contempo la panchina di Auteri, i biancazzurri nelle ultime 3 gare del 2021 agonistico devono ora continuare a vincere (e convincere) per provare a risalire la china. Teramo, Pontedera e Lucchese non erano avversari poi troppo superiori al Grosseto e non lo sono rispetto a Pistoiese (avversario odierno) e Imolese, il prossimo team da affrontare (l'Ancona, che verrà sfidato al dorico in data 22, è squadra ben più attrezzata ma dal rendimento ultimamente altalenante), ma contro loro il Delfino non è riuscito a vincere: ecco perchè non va sottovalutato alcun impegno.

La vittoria col Grosseto ha dato un po' di ossigeno alla classifica e, soprattutto, morale ad una truppa che ora non deve assolutamente sbagliare, in attesa che tra meno di un mese si apra un mercato assolutamente fondamentale, sperando che stavolta non sia la solita sessione insufficiente. 

Al Pescara servono già a partire da oggi immediate conferme: chiare, nette, inequivocabili Serve, soprattutto, quella continuità di rendimento e di risultati sinora mai di fatto avuta.

Reparti corti, trasmissione di palla rapida ma lucida, capacità di sfruttare le transizioni offensive e di non farsi trovare impreparati in quelle negative: anche oggi la chiave del successo passerà da questi presupposti. Se poi i giovani (4di proprietà , ovveroSorrentino, Veroli, Diambo e Chiarella più Pompetti, cresciuto nel vivaio ma di proprietà Inter) dovessero fornire una nuova prestazione confortante, il gioco sarebbe più facile oggi, a patto che i senatori in campo non tradiscano. 

La pistoiese è cliente abbordabilissimo ma da non sottovalutare. Chi è ferito o ha l'acqua alla gola può diventare pericolosissimo. Gli arancioni toscani,  terz’ultimi e reduci dal ko casalingo col Gubbio all’ultimo respiro, scenderanno all'Adriatico con il chiaro intento di strappare punti. Faranno le barricate e lotteranno su ogni palloni, affidando probabilmente le proprie velleità offensive a rapide ripartenze.. Ben 9 gol incassati nelle ultime due gare per la squadra di Pistoia, che nel recente passato ha uno score da brividi: 1 vittoria, 3 pareggi e 5 sconfitte. E oggi la panchina arancione è davvero rovente….

Commenti

Video - L'addio di Leo Junior al calcio (a Pescara)
Qui Pistoia: il punto sui prossimi avversari dei biancazzurri