Prima squadra

Sebastiani: "Ecco come ci stiamo muovendo sul mercato"

Il presidente a Il Centro parla delle trattative chiuse e di quelle da portare a termine

Redazione Ps24
17.07.2021 09:15

A Il Centro è tornato a parlare il presidente Daniele Sebastiani. Lo ha fatto in una interessante intervista rilasciata ad Enrico Giancarli, che da qualche tempo è tra le firme del quotidiano abruzzese al seguito dei biancazzurri. Interessanti le dichiarazioni rilasciate sul mercato, eccole:

«Illanes lo abbiamo preso a titolo definitivo dalla Fiorentina, mentre è andato via Gennaro Scognamiglio che ha trovato l’accordo con l’Avellino e noi gli abbiamo dato una piccolo incentivo. Finora siamo stati bravi perché non era facile fare già tre uscite. Oltre a Gennaro, abbiamo ceduto Crecco al Vicenza con la formula del prestito con diritto di riscatto e Masciangelo al Benevento sempre con il prestito ma con l’obbligo di riscatto che si manifesterà a marzo 2022. Abbiamo tante idee in entrata. Scognamillo del Catanzaro e Delli Carri sono due difensori che stiamo seguendo, con le partenze di Crecco e Masciangelo faremo un esterno sinistro per fare la coppia con Nzita. Dessena? Di sicuro può tornare anche se in quel reparto c’è molta abbondanza perché Memushaj resterà con noi. Quindi al momento oltre l’eventuale ritorno di Dessena non faremo altre operazioni. Busellato? Resta con noi, a meno che non arrivi qualche offerta grossa dalla B e in quel caso ne possiamo discutere. Gliozzi e Gori obiettivi concreti? «Si, sono i due giocatori che ci piacciono per formare la coppia con De Marchi. Ma sono operazioni difficili. D’Ursi? Stiamo lavorando per portarlo a Pescara.  Galano vuole andar via? A me non risulta- Pisacane, il suo agente, mi ha detto che il ragazzo è contento di stare a Pescara. Ed è un nostro valore aggiunto. Se dovesse ripensarci? Gratis non va via nessuno». 

Commenti

Juve Stabia in ritiro in Abruzzo
Rebonato: "A Pescara, dal nulla facemmo impresa spettacolare"