Prima squadra

Auteri: "Il problema è di cattiveria agonistica e di inesperienza"

La vigilia di Pescara-Lucchese

27.11.2021 12:37

Mister Gaetano Auteri si gioca tutto. Domani per Pescara-Lucchese, gara anticipata dalla protesta dei tifosi biancazzurri della Gradinata Adriatica, in caso di passo falso si sancirà la fine della sua avventura sulla panchina del Delfino. Ma il tecnico vuole solo pensare al match e a chiudere un periodo di 11 partite che ha portato in dote solo ⅓ dei punti a disposizione (11, frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte). Ecco le parole del tecnico di Floridia nella consueta conferenza stampa di vigilia gara:

“La fiducia della società? Fa piacere, ma penso che la squadra sia ben allenata e che il problema sia di cattiveria agonistica e di inesperienza. Il ritorno al 3-4-3? Possibile. Al di là del modulo, bisogna dare di più, con la testa, il cuore e l’anima. Galano è indisponibile, Illanes ha avuto un problema agli occhi, ora porta le lenti a contatto ed è pronto. Anche Ferrari non è stato bene in settimana, ma ha recuperato. Clemenza e Rauti titolari? A Pontedera mi sono piaciuti…”.

(Trascrizione dichiarazioni da Rete8)

Commenti

Video - L'addio di Leo Junior al calcio (a Pescara)
Pescara-Lucchese, una sfida e mille storie