Prima squadra

Vicenza-Pescara 1-0, le pagelle dei biancazzurri

Altro ko, altra giornata da dimenticare. Si salvano in pochi

Redazione Ps24
21.03.2021 10:22

Il Pescara viaggia a passo spedito verso la C. Anche a Vicenza squadra molle e spuntata, la china presa è di quelle che - salvo miracoli - porta dritti verso la retrocessione. E se il portiere avversario in 90 minuti più recupero non è quasi mai costretto ad intervenire, si capisce subito il tipo di prestazione offerta….

Fiorillo 6 Non è molto sollecitato ma incassa il gol che condanna il Pescara alla sconfitta numero 17 in stagione

Sorensen 5,5 Stavolta non si macchia di svarioni o errori clamorosi, ma non fornisce sicurezza al reparto. Dovrebbe assicurare esperienza e affidabilità, non ci riesce

Drudi 6 Cerca di accorciare spesso e di impostare anche l'azione quando può. Ma non può bastare

Güth 6+ Grassadonia lo schiera centrale di sinistra, per emergenza, e il baby non sfigura tutto sommato. Ci mette sempre il piede fino a quando non è costretto a uscire per infortunio. (85' Omeonga s.v.) 

Bellanova 6 Con la difesa a 5 può spingere di più. Lui lo fa senza trascurare troppo la fase difensiva, non sempre con il costrutto giusto ma di certo il problema del Pescara risiede altrove e non nel suo ruolo (74' Galano s.v. Impalpabile, non cincide affatto), 

Dessena 6,5 E' l'unico che lotta con ardore e che si inserisce in zona gol. Ringhia su tutto e tutti, appare uno dei pochi- se non addirittura l'unico - che si è calato nella parte

Memushaj 5 Proposto stavolta centrale e non mezz'ala, ha compiti di regia e non da incursore. Non è al meglio e si vede. Si impegna, ma non basta. Il risultato della sua prestazione non è sufficiente

Busellato 6- Non sta bene, ma risulta sempre uno dei pochi affidabili. Non brilla, ma cerca di fare il suo. Probabilmente sarebbe stato più opportuno tenerlo come schermo centrale, lasciando a sinistra una mezz'ala di qualità (52' Maistro 5,5 Prova a inventare qualcosa, senza mai riuscirvi. Tiene troppo palla e la gestisce spesso male)

Masciangelo 6+ Dal suo lato si spinge di più, come accade sempre. Crossa tanto, non sempre bene, ma sulla sua fascia almeno si prova a costruire qualcosina… (74' Nzita s.v.) 

Ceter 5 Macchinoso, falloso, sbaglia tantissimo. E' il lontano parente dell'attaccante straripante di inizio stagione che predicava nel deserto. E' fuori condizione e si vede assai

Giannetti 5 Va incontro quando deve andare in profondità e va in profondità quando deve andare incontro. Nella confusione improduttiva della manovra biancazzurra la sua prestazione è perfettamente in linea….(85' Vokic s.v.)

All. Grassadonia 5 Sbaglia le scelte iniziali e quelle in corsa. Basta questo a giustificare il voto, no?

Commenti

Tirreno-Adriatico 2022: l'Abruzzo si candida già per un arrivo di tappa
Il mistero Machin