Prima squadra

Matteassi: "Siamo tutti avvelenati, è un dispiacere perdere così"

"C'è un rigore grosso come una casa nel primo tempo, prima ammonizione Drudi ridicola"

28.02.2022 23:12

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Un Luca Matteassi molto arrabbiato e dispiaciuto per il k.o. immeritato del Pescara al Braglia di Modena si presenta ai microfoni della tv. Queste le parole a Rete8: “Un buonissimo Pescara, complimenti ai ragazzi. Dispiace perché siamo avvelenati e dispiace perdere così. Cera un rigore grosso come una casa, l’espulsione con la prima ammonizione è ridicola. Rigore netto su Ceringoi? Palese. Si può anche perdere ma meritavamo qualcosa di più. Andiamo a casa con 0 punti, i ragazzi sono arrabbiati e rammaricati. Abbiamo fatto 3 partite stupende ma siamo arrabbiati. Siamo una squadra forte dove abbiamo trovato un assetto importante. Nzita ha fatto bene, Pontisso non si è mai allenato e oggi ha stretto i denti, siamo quadrati ed una grande squadra. Tutti hanno fatto una bellissima partita. Pochi in mediana? La lista era di 24, alcuni giocatori non sono potuti andare via e siamo rimasti senza un centrocampista. Nelle ultime 3 partite, con questo modulo, abbiamo fatto ottime prestazioni. Usciamo rafforzati per il gioco ma dispiace lo stesso perché non meritavamo di perdere.”

Commenti

Abruzzo & Giro d’Italia, una lunga storia d’amore tutta rosa: Merckx, Pantani, Bernal e poi...
Auteri: "Il pareggio andava anche stretto, ma..."