Prima squadra

Sebastiani: "Polli, ma non spacciati"

Pulcinelli: “Gruppo fantastico che oggi ha deciso di prendersi la vittoria”

Redazione Ps24
17.03.2021 10:02

Il pensiero del presidente Daniele Sebastiani dopo il ko interno con l'Ascoli lo si apprende dalle colonne de Il Centro oggi in edicola che riporta le dichiarazioni del numero 1 di casa Pescara. “Non sembrava che eravamo noi in 10 ma abbiamo preso due gol da veri polli”, le parole riportate dal quotidiano abruzzese. “E comunque la gara ha dimostrato che siamo ancora una squadra viva, siamo stati capaci di tornare in vantaggio e giocarcela adeguatamente. Il mister ancora una volta ha impostato adeguatamente la partita, e l'ha cambiata in corso ancora meglio con l'inferiorità numerica, ma purtroppo esci fuori con una sconfitta amara e immeritata perchè non siamo stati certo messi sotto dai nostri avversari. Avremmo dovuto tentare di più con il tiro: ripeto, siamo troppo innamorati della palla. Ma anche un punto avrebbe cambiato di poco la nostra situazione, la classifica è rimasta la stessa, certo, con una gara in meno da giocare. L'ambizione ora non può essere che quella di cogliere i playout cercando di vincere il più possibiel e questa squadra ne ha le potenzialità. Come qualità di giocatori ritengo sia la squadra più bella costruita negli ultimi anni, ma la B è bella anche per questo: ci sono formazioni con meno qualità me che evidentemente ci mettono qualcosa in più”

Sul fronte Ascolano, questo il commento di patron Pulcinelli: "Gruppo fantastico che ha deciso di prendersi la vittoria e l'ha fatto a Pescara per 3-2 con i gol di Bidaoui, Dionisi e Bajic - ha scritto via social il numero uno del club di Corso Vittorio Emanuele dopo aver assistito al match in tribuna accompagnato dai massimi dirigenti bianconeri -. Grazie ragazzi, a tutti voi. Oggi parlarvi per me è stato un grande onore, sono convinto dei vostri successi nella vita. Umiltà, coraggio, impegno e determinazione. Non cito tutti ma vale per tutti voi del team, staff compreso".


 

Commenti

Il weekend di Pasqua dei biancazzurri: Venerdì Santo col Pisa, a Pasquetta a Monza
Testa già a Vicenza