Altri sport

Tirreno-Adriatico 2022: l'Abruzzo si candida già per un arrivo di tappa

Castellalto ha avanzato la propria candidatura per avere un arrivo di tappa della Corsa dei Due Mari

Redazione Ps24
24.03.2021 00:01

Dopo le prime indiscrezioni sul Giro 2022, aspettando l'edizione del 2021, già circolano ipotesi sulla prossima Tirreno-Adriatico in chiave abruzzese. 

Castellalto infatti ha già ha avanzato la propria candidatura per avere nel 2022 un arrivo di tappa della Corsa dei Due Mari: “Ho parlato con gli organizzatori di Rcs Sport e non si sono tirati indietro di fronte alla mia proposta – ha detto il sindaco Di Marco -, anche se per l’ufficialità dobbiamo aspettare la fine di quest’anno ma siamo quasi a buon punto. Ho in mente un circuito finale di circa 30 chilometri che abbraccia la Val Vomano e la Val Tordino, oltre alla vicina Notaresco che a breve vivrà la magica esperienza del Giro d’Italia. Abbiamo registrato un grande entusiasmo verso questo sport e, pur tra tante difficoltà imposte dall’attuale situazione pandemica, ce la faremo ad arrivare a questa nuova opportunità perché vogliamo mostrare tutto il bello del nostro territorio ad oltre 200 paesi al mondo grazie alla Tirreno-Adriatico e alle riprese televisive della Rai”. 

Valeria Manelli, assessore al bilancio e alla cultura, conferma: “Se nell’immediato futuro ci stiamo organizzando in sintonia con il Team Go Fast per ospitare una gara ciclistica juniores, è necessario avere una visione di più lungo periodo più ambiziosa e di crescita per il territorio. Ed è per questo che ci siamo già attivati per fare in modo che nel 2022 si possa concretizzare l’arrivo di tappa della Tirreno-Adriatico”.

Commenti

Gli Azzurri del ciclismo paralimpico tornano in Abruzzo
Meggiorini condanna il Delfino: #VicenzaPescara 0-1