Prima squadra

Mercato: prima le uscite e poi le entrate

Nodo dismissioni cruciale

23.12.2021 08:11

Il mercato sta per entrare nel vivo, ma le linee sono tracciate Prima le uscite e poi le entrate, quasi in egual numero perchè coloro che non rientrano nel progetto e non troveranno adeguata sistemazione potrebbero restare fuori lista (vedi Marilungo e Valdifiori). Chi uscirà? Chi sta trovando poco spazio e magari vuole andare a giocare, di certo chi nonn fa più parte delle idee della società e dello staff tecnico per l'immediato futuro. "Noi abbiamo messo sul mercato solo Galano e Marilungo, ma se qualcuno ci chiede di andare troviamo la soluzione. In entrata? Se escono i due attaccanti prenderemo un centrocampista e un esterno offensivo», le parole di Sebastiani a Il Centro martedì. 

Le uscite certe sono quelle di Galano, Sanogo 8torna a Benevento per essere piazzato altrove), e Marilungo. Rizzo potrebbe lasciare qualora dovesse arrivare una chiamata gradita perché il gesto avuto dopo il match con la Lucchese non è piaciuto alla società. soluzione estera per lui? Bocic potrebbe chiedere di andare via per giocare con continuità ed un prestito in C appare la soluzione più probabile,  Frascatore - che però al momento non ha squadra - è sul mercato: ogni movimento in entrata dovrà essere accompagnato con un’uscita. “Resta in stand by l’arrivo di un difensore già opzionato dal ds Matteassi”, sottolinea Il Centro senza indicare il nome del prescelto. Che sia Piana?. Valdifiori è un caso a parte: lascerà se si troverà l’accordo altrimenti chiuderà così la sua seconda stagione in biancazzurro, forse da fuori lista, mentre sono al momento smentite le partenze di De Marchi e Cancellotti. Su Nzita il discorso è complesso perché non lascerà l’Abruzzo a titolo gratuito e serve una “formula fantasiosa” per coniugare le esigenze di bilancio a quelle tecniche. C'è poi un portiere di troppo tra Iacobucci, Di Gennaro e Sorrentino e non sono esclusem sorprese su questo fronte.

Ma chi arriverà? Il centrocampista dell’Avellino Salvatore Aloi è un pallino del ds Luca Matteassi, arpionabile come sounas del Perugia, in attacco si proverà a chiudere un esterno offensivo e il nome di Giuseppe Borello del Crotone torna di attualità, anche se in Calabria la situazione non depone a favore di un suo arrivo in Abruzzo.

Commenti

Video - L'addio di Leo Junior al calcio (a Pescara)
Ecco le formazioni ufficiali del big match Ancona-Pescara