Prima squadra

Bocchetti: "Ci dobbiamo rialzare per forza"

L'analisi del ds a Rete8

Redazione Ps24
16.03.2021 23:41

E' ancora una volta d.s. Antonio Bocchetti e non il presidente Daniele Sebastiani a commentare la partita ai microfoni di Rete8 dopo il triplice fischio del sig. Di Bello. Queste le sue parole alla tv regionale abruzzese con sede a Chieti Scalo: 

“Noi dobbiamo essere arrabbiati, la squadra ha giocato e ha rischiato di vincerla. E' viva e ha cercato di vincere la partita, dovevamo capire di tenere più palla alla fine. Un punto sarebbe stato utile, molto, ma dobbiamo continuare a cercare di evitare gli errori ed essere più cattivi. I primi minuti sono stati molto contratti da ambo le parti in una partita molto sentita, poi in 10 la gara è cambiata. Prima l'Ascoli era andato poco in porta, era stata molto equilibrata. Con un uomo in meno abbiamo cercato di pressare e ripartire. I ragazzi hanno dato tanto, gli episodi ci hanno sfavorito. La squadra ha lottato fino alla fine. La posta in palio era molto alta, non ci siamo accontentati e abbiamo provato a vincerla. Abbiamo fatto errori di valutazione che ci sono costati caro E' una bella mazzata, ma ci dobbiamo rialzare per forza. Guai a mollare, chi non si rialza resta a casa”. 

Commenti

Il weekend di Pasqua dei biancazzurri: Venerdì Santo col Pisa, a Pasquetta a Monza
Sottil: "Vittoria strameritata. Era la finale delle finali"