Altri sport

I nuovi talenti del tennis mondiale in arrivo per l'Atp Challenger in Abruzzo

A Francavilla

10.05.2022 01:00

I campioni del futuro sono in arrivo a Francavilla al Mare. Nei giorni scorsi a Palazzo Sirena, è stata presentata l'edizione 2022 dell' Atp Challenger, che torna in città dopo un biennio di stop causato dalla pandemia e che si terrà al Circolo Tennis Sporting Club dal 15 al 22 maggio. Il torneo nelle sue prime edizioni ha visto gareggiare nel CT francavillese, sui campi in terra rossa, campioni che ora sono nella Top 10 mondiale (Matteo Berettini, Stefanos Tsitsipas, Félix Auger-Aliassime, Casper Ruud) ed altri atleti che hanno poi lasciato un segno nei circuiti internazionali più importanti (Lorenzo Sonego, Stefano Travaglia, e i giovanissimi Lorenzo Musetti e Giulio Zeppieri). Tante le novità, a partire dalla direzione del torneo che è stata affidata a Gianluigi Quinzi, che aveva partecipato nel 2018 all'Atp Challenger vincendo il titolo dopo aver superato in finale il fuoriclasse Ruud. "Da quel momento ho iniziato l'ascesa nella classifica mondiale”, le parole di Quinzi, collegato in video. “Sono molto onorato di avere una veste diversa rispetto a qualche anno fa. Per me è un torneo molto prestigioso ed ha un significato particolare, sia professionale sia emozionale. In questa edizione ci saranno tanti atleti di spessore e vedremo del buonissimo tennis, peccato che mancheranno i primi 150 atleti al mondo data la contemporaneità con altri tornei di prestigio. Vedremo talenti che lasceranno in futuro il segno nel tennis mondiale. Ho deciso, ad esempio, di concedere una wild card ad un 14enne indiano che vivrà qui la sua prima esperienza di livello”. Tra i campioni annunciati ci sarà di certo l'argentino Andrea Collarini. “Ci saranno poi ex tennisti della top 150 in cerca di rilancio”, ha chiuso Quinzi. "Questa competizione sportiva è una grande opportunità di visibilità, a livello internazionale, per Francavilla e per l'Abruzzo", ha commentato l'organizzatore Francesco Ugolini, "e la presenza di Quinzi nella veste di direttore sportivo dà alla manifestazione un lustro ancora maggiore. Sarà una settimana piena di sano sport, di spettacolo e di grandi nomi. Da marzo la macchina organizzativa è in pieno fermento e in 2 mesi abbiamo dovuto concentrare il lavoro che generalmente si fa in un anno, ma sarà una settimana ricchissima anche per molti eventi collaterali che stiamo predisponendo". Tra le novità, le partite serali. Alla presentazione, oltre alle autorità regionali e locali, ha partecipato anche il presidente Enzo Imbastaro del Coni Abruzzo: “Da qui ripartono i grandi eventi in Regione”. 

Commenti

PRESENTATO L'ATP CHALLENGER FRANCAVILLA AL MARE
Il commento di Sebastiani nel post Pescara-Gubbio 2-2