Prima squadra

Bankowski: «Lascio il Pescara e il calcio»

Così il vice presidente a Il Centro: «Sono stanco, questa è la mia ultima stagione da dirigente sportivo»

16.05.2022 08:35

Gabriele Bankowski, vice presidente del Pescara, vuole lasciare il calcio. A darne notizia è lo stesso imprenditore italoargentino, che è anche patron della RC Angolana (Eccellenza) oltre che come noto vice presidente del Pescara, a Il Centro. «Sono stanco e credo sia davvero giunto il momento di dire basta. Da stabilire in che modi e in quali tempi, ma, salvo sorprese, questa sarà davvero la mia ultima stagione da dirigente sportivo», le sue parole al quotidiano abruzzese. «Non ho mica detto di essere nauseato dal mondo del calcio, che ha fatto parte della mia intera vita: dapprima come giocatore, quindi da dirigente e sponsor. Amo il calcio e non potrei mai rinunciarci, ma ci sono tanti modi di viverlo: ad esempio da spettatore», ha continuato. Il suo addio potrebbe essere anche interpretato come un segnale indiretto della cessione del club avviatissima. «Complice la volontà dell'amico Sebastiani di cedere le proprie quote, penso, sia pur in tempi meno brevi, di chiudere anche la mia avventura in biancazzurro», conclude il titolare della Pharmapiù, azienda farmaceutica leader nella commercializzazione di cassette di pronto soccorso. 

Commenti

Grandi vittorie e una retrocessione amara: il Pescara 1992-93
Totti, De Rossi, Vieri e altri campioni a Pescara per PadelMania!