B Zona

Anche Massimo Ganci non molla! Nuova avventura per lui!

Riparte dalla Sangiustese

Redazione Ps24
24.03.2021 12:36

Il suo “gemello” Marco Sansovini è collaboratore tecnico di Grassadonia nella prima squadra del Pescara, il vecchio amico Damiano Zanon si è legato di nuovo al club della sua città, L'Aquila, ma anche l'indimenticato bomber biancazzurro Massimo Ganci non molla e continua a giocare. L'esperto attaccante classe 1981, che col suo gol spettacolare regalò la B al Delfino nella finale di ritorno con l'Hellas Verona, riparte dalla Sangiustese. E' lui il super colpo messo a segno sul mercato dei dilettanti. Arrivato a Pescara nel 2009, siglò 8 reti in campionato e 3 nei playoff, tra cui quella decisiva e già citata nella finale; riconfermato per la stagione successiva nella serie cadetta, trova meno spazio, disputando 22 partite con 2 reti. Poi un lungo peregrinare fino a questa nuova tappa della sua longeva e ricca di soddisfazioni carriera

Commenti

Ferraresi: “Ecco cosa farei se non si batte il Pisa"
Gli Azzurri del paraciclismo in Abruzzo nel segno di Alex Zanardi