Prima squadra

Pescara-Teramo 1-1, le pagelle dei biancazzurri

Altra giornata storta...

14.11.2021 09:37

Il Pescara non sa più vincere. E vede ormai col binocolo la vetta, che continuando così diventa realmente irraggiungibile ammesso che si possa ancora pensare di poter rientrare (e noi pensiamo proprio di no…)

Sorrentino 6+ Un super intervento in avvio, poi pomeriggio di relativa tranquillità. Poco sollecitato, insomma. Di Gennaro prima, ora lui: i problemi del Delfino non sono certo tra i pali…

Cancellotti 5,5 Cerca una partita di sostanza e la trova solo a tratti. Prova anche a spingere, senza però non far perdere l'equilibrio. Ma il costrutto non è certamente quello dei giorni migliori

Drudi 6 Il più solido del pacchetto arretrato, tutto sommato 

Ingrosso 6- Con Drudi si intende e le cose nel cuore della difesa migliorano. Ma anche lui paga l'errore sul gol del pari a difesa impreparata 

Nzita 5,5 Parte anche bene, provando a proporsi senza lasciare sguarnita la retroguardia sull'out di competenza. Poi cala col trascorrere dei minuti fino a spegnersi (82' Frascatore 5 Pochi minuti in campo, ma contrasta male la torre di Lombardo per il gol di Bernardotto)

Rizzo 5 Se non mette in campo le sue caratteristiche peculiari, ovvero corsa, grinta, aggressività e interdizione, non lascia traccia. E col Teramo queste qualità sono latitate in modo crescente nel corso del match 

Pompetti 6 Non una prestazione certamente scintillante, ma almeno prova ad accendere la luce e non tira indietro la gamba

Memushaj 5,5 L'impegno non manca, ma il profitto non è sufficiente complice un giallo pesante che gli costerà la gara di Pontedera (82' Bocic 5,5 Entra per dare verve e vivacità. Non porta nulla) 

Galano 5,5 Parte anche benino, provando a far vedere le sue qualità. Calcia in porta col suo marchio di fabbrica e prova a offrire assit, ma non riesce a fare la differenza. Non solo per colpa sua (75' Clemenza 5 Entra molle. Non incide ed è lontano parente dal giocatore di inizio stagione. Paga forse lea scelta di essere stato accantonato da un po' di tempo a questa parte)

Ferrari 6,5 Gol dal dischetto a parte, ci mette buona volontà e cerca di fare a sportellate con tutto e con tutti (62' De Marchi 5,5 Auteri lo fa entrare per sfruttare gli spazi, le sue doti tecniche e la sua freschezza. Ma non incide, soprattutto perchè la squadra non lo supporta affatto) 

D’Ursi 5 Per Auteri è titolare inamovibile. Non giustifica questa scelta. Finora non ha mai inciso. E (anche) da lui dipendono le fortune del Pescara. (75' Diambo 5 Entra male in partita, sbagliando appoggi in serie e complicando anche le cose più semplici). 

Auteri Ripropone lo stesso undici di Cesena e la scelta paga poco. Cambia in corsa e non risolve la situazione, che anzi peggiora. Per dare solidità difensiva, si è perso smalto in attacco: è la storia della coperta corta ormai talmente piccola da scoprire tutte le magagne di un Delfino che va sempre peggio

Commenti

Valdifiori e Sanogo i primi indiziati a partire
Memushaj salta Pontedera. Si cambia modulo?