Prima squadra

Sorrentino-Cagliari, parla Simone Pepe

"Interesse dei sardi è motivo d'orgoglio"

14.06.2022 10:29

Il futuro di Ale Sorrentino sembra lontano da Pesara. Il baby portiere piace assai a Monza e soprattutto Cagliari e in esclusiva ai microfoni di Tuttocagliari.net, Simone Pepe, agente dell'estremo difensore ha parlato dell'accostamento al club di Alessandro Sorrentino, il portiere del Pescara che Mancini ha convocato in Nazionale per lo stage dei "futuribili"

Ecco le sue parole:

Accostamento al Cagliari del portiere Alessandro Sorrentino: per la sua carriera è preferibile il dodicesimo in un club importante come il Cagliari o una piazza che gli garantisca la titolarità?

"Secondo me non si può già parlare di dodicesimo perché è tutto da vedere, quando uno viene preso in una squadra e dimostra di essere pronto, non ci sono paletti che impediscano in partenza una titolarità. Essere accostato al Cagliari è una cosa bellissima per il ragazzo che sta facendo molto bene a Pescara e adesso è con l'Under 21. Sta facendo ottime cose, una piazza come Cagliari sarebbe un orgoglio, già sapere che il club è interessato al ragazzo è motivo d'orgoglio per tutti noi. Conosco la piazza e sarebbe un'occasione bellissima. Poi sta a lui giocarsi il posto".

Vi aspettavate la convocazione di Mancini?

"Assolutamente no. Ci aspettavamo quella in Under 21, arrivata alla fine a causa dell'infortunio di Carnesecchi, ma il ragazzo si è fatto sempre trovare pronto"

Commenti

Grandi vittorie e una retrocessione amara: il Pescara 1992-93
Futsal Pescara, quale futuro?