Prima squadra

Delfino sempre più con i cerotti

Balzano e Masciangelo, recuperi difficili

15.01.2021 11:23

Aumenta l'emergenza in casa Pescara per quanto concerne il pacchetto arretrato, che sarà pieno di cerotti alla ripresa delle ostilità domenica contro la Cremonese. Cinque assenze sono certe (gli squalificati Bellanova e Scognamiglio, gli infortunati Drudi, Bocchetti e Antei) ed altri 3 elementi sono in forte dubbio: si tratta di Balzano, Masciangelo ed Elizalde. Balzano nell'ultimo match disputato, accusa ancora fastidi mentre Masciangelo non ha del tutto smaltito i problemi che lo hanno tenuto ai box fino al match con la Reggiana, dove è rientrato forzando i tempi. Tra i due qualche chance in più di recupero ce l'ha il terzino mancino, che però ha in Crecco un alter ego affidabile per tamponare l'emergenza, dato che Jarozinski e Nzita dovrebbero giocare centrali nel pacchetto a 3 completato da Guth. C'è anche l'ipotesi Valdifiori centrale difensivo, con Nzita che a quel punto potrebbe essere impiegato sulla corsia. A destra, quasi certo l'impiego di Omeonga esterno (Maistro opzione troppo offensiva). 

La Cremonese non va a segno da 271’ (e vittoriosa a Pescara soltanto nel dicembre 1981, 2-0 in B) ed è alle prese con le defezioni di Buonaiuto, Crescenzi, Deli e Fornasier, che proseguono nel percorso personalizzato di recupero dagli infortuni.

Commenti

Calciomercato live: tutte le trattative minuto per minuto
Ecco Machin! Ma sfuma Esposito