Prima squadra

Balzano: "Resterei in qualsiasi categoria, ma.."

Il terzino a Il Centro: "Sono mancate voglia e cattiveria per una salvezza alla portata"

Redazione Ps24
21.05.2021 12:15

Il senatore Antonio Balzano può aver finito la sua avventura biancazzurra nel modo peggiore, con una retrocessione amarissima che ha vissuto nel finale da spettatore causa infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo nel momento clou. Legato a città e tifosi, resterebbe volentieri in biancazzurro. Il suo futuro però è ancora tutto da scrivere. Il 13 giugno compirà 35 anni, il 30 scadrà il contratto e Balzano non sa ancora se giocherà con il Pescara anche nella prossima stagione. Balzano ha parlato a Il Centro del campionato appena chiuso e delle sue prospettive future: vi riproponiamo gli stralci più interessanti dell'intervista rilasciata al quotidiano abruzzese

LA STAGIONE. “Speravo di tornare in campo senza dover ricorrere all’operazione, invece così non è stato, mi sono dovuto fermare nel momento cruciale della stagione, avrei tanto voluto aiutare i compagni per centrare un obiettivo che in quel periodo era difficile, ma non impossibile. Abbiamo commesso troppi errori, tutti dovevamo dare di più, purtroppo sono mancate la voglia e la cattiveria per conquistare una salvezza che era alla nostra portata. La retrocessione mi fa stare male e non aver potuto dare una mano ai compagni acuisce ancora di più il dispiacere. Dall’esterno ho cercato di trasmettere, soprattutto ai più giovani, l’importanza di salvare la categoria, ma non ci sono riuscito e questo mi provoca una grande tristezza. Sono mancati gli attributi e siamo molto dispiaciuti”. 

FUTURO. “Resterei in qualsiasi categoria. Non conosco il mio futuro, in questo momento giustamente tutto tace e dovrò attendere un po’. Ho tanta voglia di rivalsa e sarei felice di dare un contributo per tentare di riportare il Pescara in B. La retrocessione mi ha provocato un dolore immenso. È doveroso da parte nostra scusarci con i tifosi, però bisogna reagire insieme. Abbiamo bisogno di loro per riportare il Pescara dove merita di stare”.

Commenti

I giocatori sotto contratto: quale futuro?
A Pescara “Lo Sport non va in vacanza”: le info