Pallanuoto

Prima vittoria stagionale per il Club Aquatico

E nel prossimo turno c'è il derby!

Redazione Ps24
22.03.2021 00:01

Il Club Acquatico batte 5-4 la Jesina a domicilio e lancia un segnale fortissimo in vista del derby del prossimo turno. Con i parziali di 1-2, 2-0, 0-2 e 1-1, il Club porta a casa un successo preziosissimo nell'economia del suo campionato. 

Nel primo parziale, il punteggio di 1-2 va assolutamente stretto agli Orange di mister Bocchia che vanno sul 2-0 grazie alle marcature di Provenzano e De Ioris, poi colpiscono un palo (sempre con Provenzano) e sciupano almeno due ghiotte occasioni prima di incassare la rete marchigiana griffata da Marcucci. La Jesina nel secondo tempino prova il forcing, sbattendo su un muro chiamato Stefano Moretti, che inizialmente regge bene. L'ex Brescia e Savona è una saracinesca e consente infatti ai ragazzi di Pescara di mantenere a lungo il vantaggio, fino a quando però Sorichetti, con una rete capolavoro, sfrutta la superiorità numerica e sigla il 2-2. Il Club paga dazio a una condizione fisica ancora approssimativa e Di Palma manda le squadre all'intervallo sul parziale di 3-2, con un gol in rovesciata da applausi. Al rientro in vasca, sale in cattedra De Ioris che con una doppietta di pregevole fattura ribalta tutto e rimanda il verdetto all'ultimo parziale, che si apre sul punteggio di 3-4. Il match si conferma una vera battaglia anche nel quarto tempo, con i contendenti a duellare senza lesinare energie su ogni pallone. A metà frazione Chitarroni sfrutta uno schema disegnato da Trumbic nel timeout per il 4-4. Ma il senatore pescarese Magnante non ci sta e, facendo valere fisico e esperienza, sigla il gol decisivo.

 Intanto la società del presidente Fustinoni coglie successi anche nel settore nuoto. Con il punteggio di 62,8705, infatti, Camilla Marasciulo, classe 2004 allenata da Cristina Celiberti, si è qualificata per i campionati juniores estivi che si svolgeranno dal 20 al 23 maggio. 

Domenica di riposo, invece, per il Pescara Pallanuoto, dato il rinvio del match con il Bologna, ma la società si “consola” con la convocazione delle biancazzurre Luna Di Claudio e Chiara Ranalli per il Collegiale in programma da ieri al 25 marzo a Ostia, che apre il nuovo corso della Nazionale femminile targata Carlo Silipo.

Commenti

Tirreno-Adriatico 2022: l'Abruzzo si candida già per un arrivo di tappa
Ogan Pescara, quinto successo in altrettante gare