Prima squadra

Plizzari è una furia: "Dobbiamo renderci conto che siamo nella mer*a, dobbiamo prenderci le nostre responsabilità"

Parole rare da un giocatore, ma chiarissime e nette

16.01.2023 23:10

Al termine del posticipo ecco ai microfoni di Rete8 le dichiarazioni di Alessandro Plizzari:

“Abbiamo fatto una buona partita, giochiamo bene poi ci manca lo spunto vincente e fare la scelta giusta, dobbiamo renderci conto che siamo nella merda (usa proprio questo termine, ndr), aiutarci tra compagni e prenderci le responsabilità, io in primis che faccio parte del gruppo. Per uscire da questa situazione la strada è questa. Ho una rabbia dentro grande, andare in giro a perdere e pareggiare è una cosa che odio. Non possiamo accontentarci di giocare 75 minuti, ci sono dei momenti dove bisogna avere cattiveria e essere ignoranti”. 

Commenti

Grande Partenza del Giro dall'Abruzzo: parte il conto alla rovescia!
Brosco: "Era rigore netto su di me"