Prima squadra

Mercato biancazzurro tra abboccamenti e suggestioni

Continuano gli accostamenti di giocatori di categoria al Delfino

Redazione Ps24
01.06.2021 00:42

A CURA DI MATTEO SBORGIA - Una volta sistemate le questioni relative a direttore sportivo e allenatore, il Pescara dovrà certamente tuffarsi nel calciomercato per costruire una squadra competitiva per tentare una pronta risalita tra i cadetti. Oltre a Memushaj anche Balzano (possibile rinnovo) e Masciangelo (già sotto contratto) potrebbero restare. Ruben Botta, invece, rischia di restare solo una suggestione destinata a non concretizzarsi. Sull’attaccante argentino, che non rimarrà di certo nelle Marche, ci sono molte squadre di B che hanno chiesto informazioni al suo entourage (Frosinone, Pisa e Pordenone in particolare). Secondo quanto ci risulta, il Pescara non si sarebbe fatto ancora avanti concretamente. Per Botta, che gradirebbe giocare in cadetteria, non sarebbe comunque un problema continuare la sua carriera in Lega Pro. Tutto dipenderà dai programmi e progetti che si prospetteranno. Il giocatore tornerà in Italia il prossimo 5 giugno e potrà decidere senza nessuna fretta la sua prossima destinazione. Su Luca Piana, difensore in uscita dal Pontedera invece, non si registrano al momento novità. Presto la situazione sarà più chiara.

Commenti

Serie C, ufficializzato il criterio di composizione dei gironi
Ufficiale: le strade di Scarpitti e dell'Acqua&Sapone si separano