Prima squadra

Cosenza-Pescara story

Numeri, statistiche e curiosità della sfida in Calabria

14.09.2019 00:49

A CURA DI CLAUDIO ROSA

Terminata la sosta per le nazionali, ricomincia da Cosenza la marcia del Pescara di Luciano Zauri. In Calabria, i biancazzurri andranno a caccia dei tre punti, per dare continuità alla vittoria col Pordenone.

Cosenza – Pescara, i precedenti in Calabria

Una storia dal passato molto lungo quello tra Pescara e Cosenza, con le due squadre che si sono sfidate per ben 28 volte. La prima storica sfida si giocò nel lontanissimo 1946, in Serie B, con il match che terminò a reti bianche. L’anno successivo fu però il Cosenza ad inaugurare il primo successo, battendo gli avversari con un netto 2-0, firmato dalla doppietta di Ragona. Dopo una pausa di più di dieci anni, l’incontro tornò a giocarsi in Serie C, con il Cosenza che iniziò a trovare una serie di risultati utili consecutivi nel proprio stadio: otto risultati in fila, con ben cinque vittorie. Per il primo successo biancazzurro in trasferta dobbiamo invece attendere la stagione 1969/1970: sul neutro di Castrovillari, fu Cicogna a decidere il match in favore degli abruzzesi. Da lì però, i calabresi inanellarono cinque vittorie consecutive, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80. La sfida tornò a giocarsi con una certa regolarità negli anni ’90, in Serie B, con le squadre che si affrontarono in ben otto occasioni. La notizia in questo caso è che i padroni di casa non vinsero nessuna di queste partite: dopo il primo ed unico successo del 1969 in terra calabra, i biancazzurri ottennero altre due vittorie e sei pareggi. In uno dei due successi, tra l’altro, i biancazzurri hanno registrato il più altro numero di gol in una singola partita tra queste due squadre, ben 5. Un pomeriggio che difficilmente dimenticherà Sonzogni, esonerato al termine dell’incontro. L’ultima sfida in ordine cronologico tra le due squadre è invece della scorsa stagione: con i biancazzurri primi in classifica, furono i padroni di casa ad andare in vantaggio grazie al gol dell’ex Maniero (oggi nuovamente tra le fila del Delfino), ma fu il gol di Crecco allo scadere a salvare i ragazzi di Pillon dal secondo passo falso consecutivo, dopo la sconfitta col Cittadella.

COSENZA – PESCARA, IL DETTAGLIO DEI PRECEDENTI IN CALABRIA

1946/1947 SERIE B COSENZA – PESCARA 0-0

1947/1948 SERIE B COSENZA – PESCARA 2-0

1958/1959 SERIE C COSENZA – PESCARA 0-0

1959/1960 SERIE C COSENZA – PESCARA 1-0

1960/1961 SERIE C COSENZA – PESCARA 2-0

1964/1965 SERIE C COSENZA – PESCARA 2-1

1965/1966 SERIE C COSENZA – PESCARA 1-1

1966/1967 SERIE C COSENZA – PESCARA 2-0

1967/1968 SERIE C COSENZA – PESCARA 1-1

1968/1969 SERIE C COSENZA – PESCARA 2-0

1969/1970 SERIE C COSENZA – PESCARA 0-1

1970/1971 SERIE C COSENZA – PESCARA 2-1

1971/1972 SERIE C COSENZA – PESCARA 3-0

1973/1974 SERIE C COSENZA – PESCARA 2-0

1982/1983 SERIE C1 COSENZA – PESCARA 1-0

1989/1990 SERIE B COSENZA – PESCARA 2-0

1990/1991 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-1

1991/1992 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-1

1993/1994 SERIE B COSENZA – PESCARA 0-2

1994/1995 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-1

1995/1996 SERIE B COSENZA – PESCARA 0-0

1996/1997 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-1

1998/1999 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-5

1999/2000 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-1

2000/2001 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-0

2009/2010 LEGA PRO PRIMA DIVISIONE COSENZA – PESCARA 2-1

2018/2019 SERIE B COSENZA – PESCARA 1-1

Commenti

Lo sport e il calcio secondo D’Annunzio: a Pescara convegno con Gravina e Cabrini
Ecco l'arbitro di Cosenza-Pescara (e le altre designazioni in B)