Prima squadra

Sebastiani: "A Verona è la partita dell'anno. Ma...."

L'analisi del presidente a Rete8. “Quest’anno abbiamo commesso errori, a partire da alcuni giocatori”

27.07.2020 23:53

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - E' soddisfatto Sebastiani per la vittoria ottenuta contro il Livorno, nonostante una brutta prestazione. Così il presidente a Rete8: “Il fatto di dover andare a Verona per vincere ci darebbe stimoli in più. Oggi non è stata una bella partita, fare una bella partita con ragazzini non è molto semplice ma l’importante erano i 3 punti e andremo a Verona per vincere. Balzano ha finito, aveva stretto i denti e credo abbia finito la stagione, mentre Pucciarelli valuteremo, per noi sarà la partita dell’anno. Dovevamo tirarci fuori subito da questa situazione e dopo il lookdown abbiamo visto dei risultati incredibili, come la sconfitta dell’Empoli con il Cosenza e la vittoria del Trapani a Perugia. Errori fatti? Se ti trovi in questa situazione vuol dire che hai qualche problema, quando abbiamo giocato con grandi squadre il Pescara ha sempre disputato grandi prestazioni. Quando ti trovi in questa situazione alla fine del campionato è evidente che ci sono stati degli errori, come la scelta dei calciatori, ma ci sono state anche altre situazioni, i vari infortuni. Pensate a Benevento senza 14 giocatori. In 11 anni non mi è mai capitata una cosa del genere. Sapevamo tutti che al rientro sarebbe stato un altro campionato, adesso fuori gli attributi e attaccamento alla maglia per raggiungere la salvezza. Questa categoria la dobbiamo alla città, società e tifosi e sarebbe brutto buttare tutto per una partita.”

Commenti

Ciclismo strada, pista e mountain bike: tutte le date delle corse in Abruzzo
Pescara-Livorno 1-0, le pagelle dei biancazzurri