B Zona

Ricordate Pavanati? Ecco a cosa sta puntando adesso

Davvero vicino l'acquisto del Novara. Il manager fa sul serio

Redazione Ps24
18.03.2021 00:02

Per più settimane, nel mese di ottobre 2020, Leonardo Pavanati ha quasi monopolizzato l'informazione sportiva di tv e giornali locali per l'interesse ad acquistare il Pescara. Il manager milanese aveva dichiarato di essere non solo interessatissimo al club ma di puntare alla chiusura dell'affare in tempi brevi, poi dilatatisi fino a diventare infiniti. Ora di lui e del suo gruppo non si parla più in riva all'Adriatico. Pavanati è ora vicino all'acquisto del Novara, come vi avevamo già riportato. Inizialmente lo stesso Pavanati non aveva chiuso definitivamente le porte all'ipotesi Pescara, ma poi fonti a lui vicino ci avevano confidato che difficilmente la pista sarebbe stata suscettibile di sviluppi positivi, specie in caso di retrocessione in C vicina. Adesso per lui sembra davvero vicinissima la chiusura dell'affare col Novara. Summit oggi pomeriggio a Novarello con la presenza del patron Massimo Rullo e Leonardo Pavanati l’imprenditore interessato a rilevare il Novara calcio.

Martedì pomeriggio, proprio nel giorno del ko interno del Pescara con l'Ascoli, Pavanati è stato a Novarello. Il futuro presidente del Novara, nel caso in cui l’operazione andasse in porto,  non sarebbe più suo figlio, come ipotizzato inizialmente dalla stampa novarese, ma «una figura istituzionale di alto rilievo», come ha detto Pavanati alla Stampa Diocesana Novarese. Era presente anche Roberto Civitarese, che avrebbe il ruolo della supervisione tecnica (stesso ruolo che avrebbe avuto in caso di closing col Delfino).  «Abbiamo visitato Novarello e incontrato Rullo per capire le prossime mosse – le parole di Pavanati riportate dal sito della Stampa Diocesana Novarese -. Sono in realtà ancora in attesa degli ultimi documenti per avere l’esatta fotografia della società. Se va tutto bene come credo fisserò la data per il passaggio che potrebbe essere anche la prossima settimana. Da parte mia prosegue anche l’interessamento per la futura Cittadella dello sport». «Attendiamo la lettera di patronage per poter andare avanti» ha spiegato invece Maurizio Rullo al portale che chiude così l'articolo: “Se le cose dovessero andare nella direzione del passaggio, Rullo rimarrebbe al 20 per cento delle quote, 60 a Pavanati e l’altro restante 20 sempre a De Salvo”

La Stampa, uno dei giornali più importanti in Italia, aggiunge altri dettagli: “Con l’immobiliarista milanese Leonardo Pavanati c’è un generale della Guardia di finanza, nel futuro del Novara calcio? L’interrogativo è d’obbligo ma la possibilità diventa concreta, dopo il blitz di ieri a Novarello. Pavanati è arrivato accompagnato dal generale di brigata, in pensione, Fabrizio Lisi (il futuro presidente in pectore) un socio di Pavanati, Franco Bonomi, il collaboratore tecnico Roberto Civitarese e un alto dirigente bancario romano di Unicredit”. 

Questo invece il commento di Rullo agli orgonani di informazione locali: "Prima di vendere voglio delle garanzie necessarie sulla solvibilità di chi acquista l'incontro è stato cordiale e positivo. Il generale mi è parso entusiasta di Novarello. Non so però quale esperienza sportiva abbia alle spalle"


 


 

Commenti

Il weekend di Pasqua dei biancazzurri: Venerdì Santo col Pisa, a Pasquetta a Monza
Figc e Credito sportivo, firmato Protocollo per sostenere finanziariamente i club di B e C