Settore giovanile

Ama il calcio e studia Dybala: alla scoperta di Jordan Pio Amore

Il retroscena - Ecco perché il giocatore ha scelto il Pescara

09.02.2022 00:01

A CURA DI MATTEO SBORGIA - Il suo idolo calcistico è Paulo Dybala, analogamente al fuoriclasse argentino ama calciare le punizioni, svariare sulla trequarti, saltare gli avversari con la palla incollata al piede e fare gol. Piede destro, Jordan Pio Amore è nato il 14 febbraio 2003 a Siracusa. E’ Un ragazzo umile e tranquillo con un grande sogno nel cassetto: imporsi nel calcio professionistico. E’ stato acquistato dal Pescara a titolo definitivo nell’ultimo giorno di calciomercato dal Milan. Assistito da Pisacane, voluto a tutti i costi da Sebastiani, ha scelto i biancazzurri al gong finale: Fiorentina, Empoli, Lecco (soprattutto) Torino, Verona erano sulle sue tracce ma ha optato per i dannunziani perché ha la possibilità concreta, dopo qualche partita in Primavera 1, di debuttare e stazionare stabilente in prima squadra agli ordini di Gaetano Auteri. Certi treni passano una sola volta nella vita. Bisogna farsi trovare pronti, Jordan crediamo che farà di tutto per dimostrare di esserlo.

Nella sessione di trasferimenti invernale che si è appena conclusa, il Pescara, al di là delle operazioni in entrata e in uscita fatte per la prima squadra dal duo Matteassi – Sebastiani, ha operato a livello giovanile in modo parallelo e di questo si è occupato Antonio Bocchetti, con l’obiettivo di fare uscite che potessero fruttare danari (Pape Sakho al Bologna su tutti) ma contestualmente di rinforzare la compagine Primavera di Gigi Iervese. E sull'ex milanista, che ha totalizzato nel 2021 in tutto 7 presenze con i rossoneri tra campionato Primavera 1, Coppa Primavera e Youth League, ci si punta...

Commenti

Vitturini riparte dalla Bulgaria! Con lui altri 2 ex biancazzurri
Galano: “A Pescara sono stato bene ma sono stati due anni pesanti. E.."