Altri sport

Giro e Vuelta nel 2023 di Giulio Ciccone

L'abruzzese punta ad una grande stagione

28.12.2022 00:01

Tempo di programmi in casa Trek Segafredo e la starting list del Giro d'Italia 2023 si arricchisce di nomi di spessore, a parire proprio dall'abruzzese Giulio Ciccone che punta a far bene in quella che è la "sua corsa" e che partirà proprio da casa sua, dall'Abruzzo, e che prevede parecchie tappe che conosce bene. Insieme a lui per la Trek ci sarà Mads Pedersen, il danese campione del mondo nel 2019 che in questo 2022 ha saputo vincere tappe al Tour e alla Vuelta (con tanto di maglia verde) ma anche Jasper Stuyven, vincitore della Sanremo nel 2021 - per lui un solo Giro finora, quello del 2018 -, mentre è ancora da definire il calendario di Bauke Mollema: sicuramente l'esperto olandese disputerà due grandi giri nel 2023 ma la scelta verrà effettuata più avanti.

Niente  Tour, invece, per Ciccone: la Grande Boucle non dovrebbe far parte dei programmi del corridore teatino, che pure in Francia in passato ha fatto bene tanto da guadagnarsi anche la Maglia Gialla. Per la Vuelta il programma Trek prevede la partecipazione di Juan Pedro Lopez e Giulio Ciccone: per la corsa spagnola, che arriva per ultima tra i grandi giri, i programmi possono cambiare in corso d'opera ma Ciccone pare abbia tutta l'intenzione non solo di correrla ma di provare anche ad arrivare sul podio. 

Commenti

Grande Partenza del Giro dall'Abruzzo: parte il conto alla rovescia!
Futuro Naiadi, il consigliere Blasioli fa suo l’appello di lavoratori, sindacati e associazioni sportive