B Zona

E l'ex Cammarata trionfa dall'altra parte del mondo!

Re di Coppa in Australia con il Melbourne Victory

13.02.2022 00:02

Un ex Pescara trionfa dall'altra parte del mondo. Stiamo parlando di Fabrizio Cammarata, ex attaccante biancazzurro e tecnico delle giovanili che, a differenza di altri colleghi, in prima squadra non ha mai avuto chance concrete di allenare in riva all'Adriatico ed è stato “costretto” ad emigrare per trovare fortuna. E Cammarata ha iniziato la sua nuova avventura in modo immediatamente vincente nella terra dei canguri. Fabrizio Cammarata infatti ha alzato al cielo il suo primo trofeo da allenatore. Dove? Dall'altra partedel mondo, in Australia, con il Melbourne Victory, il club che lo ha voluto la scorsa estate come vice dell'allenatore Popovic. Un trionfo dunque non da head coach, come si dice là, ma da primo collaboratore. Poco visibile, se vogliamo, ma determinante nel suo lavoro

Cammarata festeggia il suo primo titolo in panchina grazie al 2-1 in finale contro i Central Coast Mariners, in uno stadio - l'AAMI Park di Melbourne - stracolmo di tifosi, quasi tutti colorati di biancazzurro, come la bandiera del Melbourne. E come i colori del “suo” Pescara….

"Più difficile è la vittoria, più grande è la felicità nel vincere", le sue parole su Facebook. Da Pescara, città in cui ha scelto di restare a vivere dopo l'esperienza da attaccante nel 2005-2006 in B con Sarri in panchina (34 partite e 7 gol) e le prime mosse da tecnico nelle giovanili del Delfino, Cammarata è sbarcato nella A-League australiana come assistant coach del Melbourne Victory, allenato da Tony Popovic (era in campo con l'Australia contro l'Italia ai Mondiali del 2006). Macome ha iniziato la sua carriera in panchina l'ex bomber che quando giocava nel Verona con una doppietta costò, insieme alla famigerata gara di Perugia, uno scudetto alla Juve di Ancelotti? Nel corso della stagione 2011-2012 diviene allenatore del Sulmona, squadra di Eccellenza di cui era fin lì giocatore, conquistando a fine stagione la Coppa Italia di categoria. L'annata successiva passa ad allenare nel settore giovanile del Pescara; nella stagione 2015-2016 ricopre il ruolo di vice della formazione Primavera biancazzurra.

Il tecnico di origini siciliane, pescarese d'adozione, finora non ha mai allenato “i grandi” in Italia, ma solo all'estero: prima in Russia al Terek Groznyj, poi addirittura nel remoto Oman e nelle ultime stagioni in Albania, con Dinamo Tirana e Apolonia Fier. Dallo scorso luglio è sbarcato a Melbourne e ora è già il re della A-League: dopo la Coppa, l'obiettivo è portare a casa anche lo scudetto australiano. Una prima da record, insomma, per l'ex bomber biancazzurro Cammarata: è il primo tecnico italiano in assoluto ad esordire nella massima serie australiana, dove da calciatori hanno invece militato in tanti nostri connazionali. 

Commenti

Delle Monache, il talento che sta bruciando le tappe
Designato l’arbitro di Reggiana-Pescara