Altri sport

Calcio giovanile: unione tra 2 storiche società pescaresi

Sono la Cantera e la D'Annunzio

12.06.2022 00:01

Nel settore del calcio giovanile abruzzese se ne parlava già da un po', ma adesso la lunga trattativa sembra arrivata a conclusione con reciproca soddisfazione per guardare al futuro con rinnovata fiducia e ambizione: Cantera e D'Annunzio sono pronte per una bella sinergia.

Due importanti società che operano con risultati brillanti con i giovani, stanno infatti per unire le proprie forze. Ma come? La D'Annunzio Pescara sta per entrare a pieno titolo nella ormai grande realtà della Cantera Adriatica Pescara. L'accordo tra il presidente della D'Annunzio, Giovanni Mincarini, e quello della Cantera Adriatica, Massimo Giannetti, è arrivato alla firma definitiva.

Dalla prossima stagione agonistica, il team biancorosso fondato circa 17 anni fa manterrà il suo nome originario pur entrando a far parte della Cantera. Sia Mincarini sia Giannetti hanno espresso massima soddisfazione per questo passaggio di consegne molto significativo, con la convinzione che possa rappresentare un ulteriore rilancio delle ambizioni di queste realtà-modello del calcio giovanile abruzzese.

Insomma, la grande esperienza di Giovanni Mincarini lascia in buone mani quanto creato in quasi due decenni di D'Annunzio.

Commenti

Grandi vittorie e una retrocessione amara: il Pescara 1992-93
Aspettando la decisione