Prima squadra

Grassadonia: "Credo alla salvezza. Con l'Ascoli gara importante"

Il tecnico alla vigilia della partitissima ha parlato a Sky Sport

Redazione Ps24
15.03.2021 18:03

Alla vigilia di Pescara-Ascoli è tornato a parlare Gianluca Grassadonia e lo ha fatto ai microfoni di Sky Sport nel programma Piano B. Ecco le dichiarazioni del tecnico biancazzurro:

“Assolutamente credo alla salvezza, la squadra è forte, viva e serena e abbiamo tutte le carte in regola per centrare l'obiettivo. Stiamo lavorando tanto per il gol, dobbiamo essere più cinici e cattivi. Sabato è stato un peccato, avremmo preso altri 2 punti importanti. Ma guardiamo avanti, ci sono tutti i presupposti per crederci fortemente alla salvezza. Abbiamo ampi margini di miglioramento, che attraverso il lavoro, la giusta mentalità e l'applicazione può raggiungere. Il mio lavoro e quello dello staff e stato prima trovare equilibrio, ora dobbiamo continuare nella strada intrapresa che quella è giusta. Il prossimo step? Trovare massima cattiveria sotto rete. Sapiamo che domani affrontiamo una squadra forte e di qualità, dalla tempra dura, la rispettiamo ma faremo il nostro. Siamo in ritiro già da ieri sera e la gara di domani non è fondamentale, ma affascinante e molto importante. Salvezza diretta o playout? Ci sono 30 punti a disposizione, la gara di domani ha valenza notevole. Non è determinante la gara di domani, non ci sono gare impossibili e allo stesso tempo non ce ne sono di facili. Centrare la gara di domani, però, aprirebbe buoni scenari. La B è un campionato lungissimo dalle tante sorprese, basta un filotto di vittorie per tornare protagonisti. Il mio gruppo è motivato, esperto e responsabile. Sta solo a noi scrivere una pagina importante”. 

Commenti

Acqua&Sapone, 3 gare per il primo posto
Sottil: "Pescara mi ha dato tanto. Ma ora voglio la salvezza con l'Ascoli"