Prima squadra

Auteri: "Non ci sono alternative, dobbiamo vincere"

Domani partita delicata ad Olbia

11.03.2022 11:52

Domani il primo di 3 impegni ravvicinati e delicatissimi: il Pescara è pronto a sfidare a domicilio l'Olbia, reduce dal trionfo di Modena centrato a sorpresa ma assai importante. Prima della partenza per la Sardegna, mister Gaetano Auteri ha parlato alla stampa pescarese. Ecco els ue parole:

"A 8 giornate dalla fine, se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo che oggi per noi è migliorare la nostra posizione, non ci sono alternative alla vittoria. Altrimenti di che parliamo? Di teoria?

Occorre vincere, occorre farlo bene e fare partite importanti. Quando finiranno queste 3 gare ravvicinate, e io mi auguro di fare risultato pieno, che ne saranno altre 5. Se vogliamo inseguire obiettivi migliorativi per la classifica che abbiamo bisogna vincere. Il margine di errore è ridotto, non solo per noi ma anche per gli altri. Occorre vincere, punto. Non puoi sperare, non c'è tempo, devi solo vincere. L'Olbia è un'ottima squadra, ha atteggiamento tattico e giocatori avanti importanti. Nessuno dei 3 avanti, che ha gamba e attacca lo spazio, non dà riferimenti. Dovremo essere attenti e bravi a imporre gioco e criteri e a evitare di esporci. Il modulo? Non lo modificheremo. Clemenza ha quantità, corre, ha qualità, viene sotto palla e può giocare a centrocampo. Pontisso può giocare anche play basso, può fare tutti e 3 i ruoli di centrocampo. Nzita? E' entrato bene in queste partite"

Commenti

Abruzzo & Giro d’Italia, una lunga storia d’amore tutta rosa: Merckx, Pantani, Bernal e poi...
Auteri contro l'Olbia festeggerà un grande traguardo