Prima squadra

Auteri: “Contento del primo tempo, male il secondo”

Le parole del mister a Rete8

30.01.2022 17:14

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Alla vigilia della trasferta di Viterbo Gaetano Auteri aveva definito questa gara “fondamentale per il futuro”. Queste le sue parole nel post-gara a Rete8: “Abbiamo fatto un primo tempo buono aggredendo, loro volevano far circolare la palla e nel secondo tempo non mi è piaciuta l’attenzione messa. Non mi sono piaciuti Ferrari, Rauti e D’Ursi nella ripresa. Loro con i cambi crescevano. Abbiamo fato un’altra impressione nel secondo tempo, rivedremo il tutto. Ferrari, per il percorso fisico è un altro giocatore rispetto a prima, può giocare gare ravvicinate. Oggi ha pagato insieme a Rauti e D’Ursi, sottolineo quello che va migliorato. Cernigoi è un giocatore non velocista ma serviva per completare il reparto offensivo. Rispetto a De Marchi è molto diverso. Cernigoi gioca per la squadra? E una prima punta, forte fisicamente e ci serviva. Rauti esterno? Può giocare ovunque, sta facendo bene ed è giovane, può migliorare. Nella mia carriera è capitato di allenare giocatori giovani. Sono ragazzi che hanno voglia di apprendere ma anche i vecchi sono così. Continuiamo il percorso ma il girone di ritorno dovrà essere diverso rispetto l’andata. Nella ripresa non siamo stati bravi a leggere, hanno fisicità e abbiamo chiuso bene ma non sempre bravissimi. Ci siamo accontentati nel gestire il risultato e così ti snaturi. I giocatori positivi? Sono quasi sicuro che i tamponi saranno negativi perché i ragazzi non hanno sintomi. Drudi non credo invece recupererà (Drudi ha avuto un trauma cranico, ndr)”

Commenti

Dall'Africa alla serie A passando per l'Abruzzo: la storia dell'atalantino Sidibe
Debutto vincente per Ierardi: "Mi sono trovato subito bene qui"