Prima squadra

Auteri: "C'è tensione, ma la squadra ha dato tutto"

Le parole del tecnico a Rete 8

28.11.2021 17:21

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE 


Nonostante il brutto pareggio il tecnico Auteri, confermato da Sebastiani, è soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi. Queste le dichiarazioni a Rete8: “C’è tensione, la squadra ha dato tutta dal punto di vista del ritmo e della qualità. Non siamo stati come dovevamo negli ultimi 30 metri. Nulla da rimproverare ed in questo momento, con l’ambiente comprensibile visto che i tifosi pagano il biglietto, ci stanno fischiando e la tensione c’è. Non abbiamo creato tanto ma la squadra è cresciuta sui ritmi e due-tre situazioni le abbiamo create, non siamo riusciti ad incidere visto che la lucchese si è chiusa. La squadra ci ha provato fino alla fine. Il rigore? Il quarto uomo ha cambiato la decisione. L’arbitro aveva assegnato il rigore ma il quarto uomo ha cambiato. Il problema è non aver sbloccato la partita. Ho dovuto togliere Rauti perché durante il riscaldamento aveva accusato un problema e messo Ferrari in panchina perché aveva saltato 3-4 giorni di allenamento. È chiaro che dobbiamo migliorare ma bisogna essere lucidi. Pompetti ha fatto un primo tempo poco rischioso e l’ho dovuto tranquillizzare. Nel secondo tempo ha giocato con serenità e senza ansia.
Le settimane di lavoro de marchi è un giocatore in difficoltà e va sostenuto, non può fare 95 minuti ed è per questo che l’ho messo in panchina. Squadra sterile? Sbagliamo ole scelte negli ultimi 20 metri e facciamo filtrare poco. Manca la sicurezza, la squadra non ha creato ma giocato. “

Commenti

Video - L'addio di Leo Junior al calcio (a Pescara)
Ingrosso: “Facciamo fatica. Serve l’aiuto del pubblico”