Prima squadra

Inizia la marcia di avvicinamento alla Partitissima

Match da non fallire

22.11.2022 12:01

Archiviata la gara di Torre del Greco, inizia immediatamente la lunga marcia di avvicinamento alla partitissima di domenica all'Adriatico contro lo schiacciasassi Catanzaro, ancora imbattuto e capace di vincere 12 delle 14 gare disputate siglando 39 reti e subendone appena 6. Mister Colombo spera di recuperare Crescenzi e Desogus, ieri assenti in Campania poiché non al meglio della condizione, e dovrà valutare le condizioni di Milano, infortunatosi ieri al 70', Lescano, che da qualche settimana convive con fastidi al pube. Ma difficilmente si rinuncerà all'argentino per lo scontro diretto che vale già una fetta di regular season, come non si rinuncerà a Plizzari, ieri out nel riscaldamento, salvo problemi insolvibili. Tra i calabresi da valutare invece le condizioni del centrocampista greco Dimitrios Sounas, che ha accusato un risentimento muscolare all'adduttore e dovrà sottoporsi agli accertamenti di rito (Bombagi favorito sull'ex Pontisso per l'eventuale sostituzione). “A Pescara sarà una partita importante, da preparare bene. Ci sarà una bella cornice di pubblico e avremo contro una squadra attrezzata bene”, le parole dell'abruzzese Vivarini. Il capitano giallorosso Luca Martinelli non si accontenta dello straordinario score registrato e chiede ancora di più: “Sappiamo che stiamo facendo qualcosa di importante ma, allo stesso tempo, cerchiamo di vivere questa annata senza perdere la concentrazione e con la maturità di sapere che la stagione è ancora molto lunga. Stiamo andando forte, allo stesso modo di Pescara e Crotone, ma penso che avremmo potuto fare ancora meglio. Dobbiamo solo continuare a lavorare e fare quello che stiamo facendo per raggiungere l’obiettivo finale”. Eppure davvero questo Catanzaro sembra essere di un altro pianeta, a detta di tutti e anche di mister Fabio De Sanzo della Gelbison, che domenica ha affrontato la banda Vivarini, cadendo per 3-0, e che nella precedente trasferta era stato di scena a Pescara, dove era andato ko per 2-1. "Il Catanzaro è di una spanna superiore rispetto al Pescara, ha giocatori troppo importanti”, è la sua opinione. “È una squadra costruita bene, con delle individualità veramente forti per questa categoria". Intanto sono già stati esauriti i tagliandi per il settore ospiti:difficile prevedere novità a breve su ulteriori tagliandi da riservare ai tifosi giallorossi. Sicuramente c’è la possibilità di ottenere un’altra scorta. Da quanto trapela da fonti societarie, il Catanzaro si muoverà per ottenerla a stretto giro, ma è molto probabile che bisognerà attendere la riunione del GOS, fissata per giovedì mattina alle 11” fanno sapere da Catanzaro. Al momento la vendita dei tagliandi è temporanenamente sospesa

Commenti

Arriva il mese chiave
Da Catanzaro: "Biglietti settore ospiti di Pescara già polverizzati!"