Prima squadra

Sebastiani: "Nessun rischio per l'iscrizione. E sto per cedere il club"

Il patron conferma la cessione del club: due cordate in lotta. Trattativa agli sgoccioli

14.05.2022 19:55

Il presidente Daniele Sebastiani conferma ai microfoni di Ciro Venerato per il TG regionale di Rai3 l'ormai prossima cessione del club: due le cordate in lotta, una con una cordata guidata da un imprenditore di Miami, l'altra è guidata da industriali che stanno investendo in Abruzzo (ultimo colloquio proprio stamattina). Trattativa agli sgoccioli, secondo quanto rivelato al noto giornalista direttamente dal numero uno di casa Pescara. 

Credo e spero di poter chiudere entro fine mese - inizio di giugno, prima che si incominci a programmare il futuro”, le parole di Sebastiani a Venerato, “come ho sempre detto nessun rischio correrebbe nessun rischio per l'iscrizione anche se si dovesse allungare i tempi. Il Pescara si iscriverà al prossimo campionato senza problemi. C'è la volontà da parte mia di cedere, il primo gruppo che sottoscriverà l'accordo che io ho proposto ad entrambi sarà sicuramente il nuovo acquirente del Pescara”. In ogni caso, Sebastiani affiancherà inizialmente i nuovi azionisti. Così Sebastiani: “E' evidente che chi dovesse subentrare vuole, anche solo per garanzia, che io rimanga per un periodo". E poi: “Se è vero che una minoranza strilla, è anche vero che io mi sono abbastanza scocciato di questa situazione e quindi è giusto che mi faccia da parte e che il Pescara continui con altre persone che possano garantire un futuro al club. E' questa la cosa più importante”

Commenti

Mercato: In 4 di A su Marco Delle Monache
Primavera: il Pescara impone il pari al Bologna