Prima squadra

La vigilia di Mister Colombo (che è in emergenza): "Dobbiamo fare risultato"

Centrocampisti contati. Out pure Delle Monache

10.12.2022 14:14

Vigilia di Monopoli-Pescara, gara amarcord per il tecnico pescarese ma gara-verità per i biancazzurri, reduci da 3 sconfitte di fila.

Cos il tecnico biancazzurro in conferenz stampa, argomento per argomento:

EMERGENZA: “Delle Monache non sta benissimo e domani non ci sarà. A centrocampo saremo in emergenza visto che, oltre a Palmiero, nemmeno Crecco non sarà con noi”. E mancherà anche lo squalificato Kraja.

LA CRISI: “Ci siamo confrontati, abbiamo capito tutti il momento e siamo consapevoli che dobbiamo reagire. E’ la prima volta in stagione che viviamo una situazione simile, compattarci come squadra sarà la chiave per ripartire ma parlerà il campo e confido molto nel carattere dei miei. Dobbiamo fare, me per primo, qualcosa in più. Abbiamo anche pensato di modificare qualcosa ma da un’attenta analisi abbiamo capito che non è quello il problema, abbiamo subito psicologicamente. Se per tre mesi abbiamo difeso bene non può essere cambiato qualcosa all’improvviso.Non stiamo vivendo un bel momento tutti, anche Lescsno, ma non possiamo creare un caso per ogni difficoltà. Da lui e da tutti ci si aspetta una reazione. Facundo si sta impegnando tantissimo e non c’è nessun caso e non si può essere al 100% tutto l’anno. Desogus e Kolaj?  In campo va chi al momento sta meglio, dipende dai contesti tattici ma anche dall’aspetto mentale. Chi mi può dare qualcosa di più inizierà la gara. Dobbiamo essere bravi a non subire le transizioni. Ma se sei a Pescara devi essere consapevole di questo perché gli altri si coprono con noi. Noi dobbiamo essere bravi a non subire le ripartenze come abbiamo fatto ad inizio anno”.

L'AVVERSARIO: “Hanno cambiato molto, l’input societario è stato quello di valorizzare i giovani. Il dna è quello di lotta e dell  battaglia. È  una squadra caratteriale e quello è stato sempre il punto di forza. Oggi qualcosa è cambiato con i nuovi giocatori e ancora non sono al top. Sarà una partita delicata per entrambe le squadre”.

IL RITORNO DA EX: “Monopoli mi è entrata nel cuore, per me stagione memorabile sia come risultati sia come affetti. Dai giocatori, alla società ai tifosi: sarà speciale ma per noi domani il risultato è fondamentale”

 

Commenti

Grande Partenza del Giro dall'Abruzzo: parte il conto alla rovescia!
Remuntada vincente per la Primavera biancazzurra