B Zona

Qui Fermana: peggior attacco del torneo e lunga astinenza dalla vittoria. Ma..

Imbattuta al Recchioni col nuovo trainer

18.02.2022 19:01

A CURA DI METTEO SBORGIA - La Fermana al Recchioni con Riolfo non perde mai. Il tecnico, subentrato a Domizzi a metà settembre, in 10 partite interne non ha ancora collezionato sconfitte. Per il resto i marchigiani hanno il peggior attacco del campionato e la vittoria manca da 10 incontri, l’ultima risale al 28 novembre. I gialloblù sono reduci dalla sconfitta di Siena, che ha chiuso un periodo contrassegnato da 4 pareggi di fila. La classifica non è sicuramente delle migliori. L’ex trainer della Pistoiese domenica dovrà fare a meno causa squalifica dell’esperto bomber Ettore Marchi, oltre che dei lungodegenti De Pascalis e Boateng. Non ci sarà nemmeno Rodio. In compenso rientreranno dalle rispettive squalifiche i difensori Sperotto e Blondett. Il modulo di riferimento sarà il 3-4-3. Di seguito la probabile formazione. FERMANA (3-4-3) 1 Ginestra; 99 Blondett, 4 Urbinati, 14 Scrosta; 2 Rossoni, 24 Mbaye, 25 Graziano, 23 Alagna; 77 Pannitteri, 9 Cognigni, 16 Kyeremateng. All: Riolfo (PANCHINA 22 Moschin, 30 Sperotto, 19 Pistolesi, 15 Giannò, 6 Spedalieri, 11 Bugaro, 20 Capece, 8 Sangiorgi, 3 Parodi, 18 Frediani, 29 Simonelli, 32 Tassi)

Commenti

Abruzzo & Giro d’Italia, una lunga storia d’amore tutta rosa: Merckx, Pantani, Bernal e poi...
Il Torino non fa sconti: Pescara ko