Settore giovanile

Disfatta della Primavera biancazzurra (anche) a Lecce

3 gol nei primi 20 minuti. 5-1 il finale

24.04.2022 16:46

Tre gol incassati nei primi 20 minuti di gioco condannano il Pescara Primavera ad una nuova e pesante sconfitta. Il Lecce si è imposto sul campo amico per 5-1, con i biancazzurri che si sono fermati ad un palo colpito da Blanuta dopo azione ubriacante di Jordan Amore, arrivata comunque a punteggio già largo per i salentini. Dopo la vittoria a sorpresa col Milan, riecco il gusto amaro della sconfitta per la truppa baby del Delfino. Dal dischetto lo stesso Blanuta ha accorciato sul finale di partita.

LECCE-PESCARA 5-1

MARCATORI: 2' Berisha (L), 5' Gonzalez (L), 20' Carrozzo (L), 36' rig. Gonzalez (L), 59' Carrozzo (L), 75' rig. Blanuta (P)

AMMONITI: 50' Napoletano (P), 53' Vulturar (L)

LECCE: Samooja, Nizet (83' Scialanga), Hasic (83' Ciucci), Salomaa (59' Mommo), Vulturar (63' Burnete), Pascalau, Carrozzo (63' Macrì), Gonzalez, Daka, Lemmens, Berisha. A disp.: Borbei, Russo, Haakmat, Been, Torok, Lippo, Piazza. All.: Grieco

PESCARA: Di Carlo, Longobardi, Blanuta, Napoletano (52' Salvatore), Kuqi (57' Lazcano), Postiglione (57' Braccia), Madonna, Scipione, Mehic D (79' Scipioni), Mehic A, Amore (79' Sayari). A disp: Servalli, Palmentieri, Stampella, Crimaldi. All.: Iervese

ARBITRO: Sig. Baratta (Sez. Rossano)

IMMAGINI DI REPERTORIO

Commenti

Blockhaus "stella" del Giro d'Italia. Vi ricordate la prima volta? La firma fu d'autore...
Sebastiani: "Inizia un nuovo campionato, ora si vede veramente chi è più forte"