Prima squadra

Zauri: “Sono contento, ma grande sofferenza”

Buona la prima per il nuovo mister. "Vincere senza soffrire non è possibile"

09.04.2022 19:20

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Grande soddisfazione per Luciano Zauri per il successo sul Grosseto, ma dovrà fare la conta degli infortunati per la prossima gara. L’intervista a Rete8: “Grande sofferenza ma vincere senza soffrire non è possibile. Abbiamo vinto e sono sincero. sono contento. Sapevamo della forza del Grosseto perché nelle ultime gare ha offerto buone prestazioni ,dopo il gol abbiamo provato qualcosa ma dopo il pareggio abbiamo visto qualche fantasma. In casa mi sarei aspettato un po’ di sofferenza sono molto sincero. Le scelte? Conoscevo la forza di D'Ursi. L’idea Pontisso mi stuzzicava. È chiaro che in tre giorni ho cercato di cambiare il meno possibile, non ho molto tempo. Faremo la conta con gli infortunati per la prossima, aspettiamo notizie su Zappella mentre Pontisso si è fatto male all’alluce. Vedremo come giocheremo a Pistoia. Non ho centrocampisti, spero di recuperare qualcuno.”

Commenti

Blockhaus "stella" del Giro d'Italia. Vi ricordate la prima volta? La firma fu d'autore...
Sebastiani: "Abbiamo sofferto per colpa nostra"