Prima squadra

Mercato: c'è già un nome caldo per la difesa che verrà

E' Pergreffi. Nomi valutati in altri reparti: Cheddira, Valietti e Marotta

Redazione Ps24
21.06.2021 12:33

A CURA DI MATTEO SBORGIA - 

Completati gli ingaggi di allenatore e direttore sportivo, ora il Pescara si può tuffare sul calciomercato. L’imperativo di Sebastiani è quello di rinforzare la squadra a prescindere dalle uscite che inevitabilmente ci dovranno essere. Gaetano Auteri e Luca Matteassi stanno già lavorando alacremente in questo senso.

 Il primo innesto in entrata può essere Antonio Pergreffi. Difensore, classe ’88, marcatore mancino è vincolato al Modena da un altro anno di contratto. Ha condiviso con l’attuale ds biancazzurro le esperienze di Piacenza e Modena, diventando un “suo uomo”. Secondo ciò che ci risulta, Matteassi starebbe spingendo per portarselo anche a Pescara. Per la fumata bianca non dovrebbero esserci grossi problemi, resta da trovare la quadra con i canarini per liberarlo. Presto Auteri potrebbe avere un rinforzo di sicuro affidamento per la sua difesa a 3. 

Circa Cheddira altro obiettivo del sodalizio dannunziano, secondo le informazioni in nostro possesso, c’è da registrare un incontro che andrà in scena questa settimana tra il Parma(club proprietario del cartellino) e il suo entourage per ragionare sul futuro del giovane attaccante. Anche su questo fronte, presto sapremo. Federico Valietti e Alessandro Marotta sono gli altri due possibili obiettivi del Delfino. Il primo, terzino destro scuola Inter, è sempre stato un pallino di Sebastiani che ha cercato più volte invano di portarlo in riva all’Adriatico. Di proprietà del Genoa, negli ultimi 6 mesi in prestito alla Carrarese potrebbe sul serio fare al caso del tecnico di Florida, visto che nel suo ruolo ad oggi non sembrano esserci alternative in rosa. Assistito da Giuseppe Riso che ha già fatto affari con il numero uno biancazzurro in passato, questa potrebbe essere davvero la volta buona per vedere Valietti a Pescara. Marotta in Lega Pro è una garanzia: uomo spogliatoio, trascinatore nato e bomber implacabile. Un background niente male il suo. L’attaccante, tuttavia, è ancora sotto contratto con la Juve Stabia che difficilmente vorrà privarsene. Vincenzo Pisacane è il suo procuratore e non è da escludere che possa essere fatto un lavoro di diplomazia per provare a sbrogliare la matassa. I motori del calciomercato sono stati appena accesi ma già si preannuncia una sessione estiva di trasferimenti bollente in tutti i sensi. Chi vivrà vedrà.

Commenti

Da Silvi allo stage con il Real Madrid: è il giovane Nicolò Aliprandi
Sorensen via, c'è anche una pista italiana