Prima squadra

Zappella: "Dovevamo essere più duri e cattivi"

"L'obiettivo resta quello di vincere tutte le partite "

03.04.2022 16:59

Zappella è stato tra i meno negativi del Pescara a Lucca e a fine gara ha il volto scurissimo: "E' stata una partita difficile, come tutte le altre. La Lucchese è una squadra molto organizzata, noi dovevamo essere più duri e cattivi. Ad inizio secondo tempo i rossoneri sono rientrati meglio in campo e lì è cambiata la partita. Hanno avuto anche più fortuna nei rimpalli e nelle deviazioni, ma queste sono cose che fanno parte del calcio. L'obiettivo resta quello di vincere tutte le partite e non perdere più punti”, chiude Zappella a Rete8. “Dobbiamo provarci”. 

Commenti

Abruzzo & Giro d’Italia, una lunga storia d’amore tutta rosa: Merckx, Pantani, Bernal e poi...
Auteri: “Una sconfitta così non mi scivola addosso...”